Gestione Fidi Clienti con il software gestionale Mago.net

Gestione Fidi Clienti con il software gestionale Mago.net

Una gestione del fido in linea con le aspettative dell’azienda odierna necessita di vari tipi di controlli nel flusso di vendita e azioni diversificate in base ai vari tipi di documento.


Per una più ampia e puntuale gestione del fido concesso ai clienti vengono messe a disposizione varie funzioni.

Relativamente al controllo sul fatturato e sul fido complessivo, le rate di tipo effetti vengono ora considerate da incassare fino alla relativa scadenza, eventualmente maggiorata di un numero di giorni stabilito dall'utente, questo indipendentemente dal tipo di chiusura che è stato previsto per il cliente.

Immagine non disponibileSono disponibili in totale quattro criteri di controllo del fido che ci consentono di tenere "sotto controllo" l'affidabilità dei nostri clienti dal momento in cui riceviamo l'ordine, considerando la loro totale esposizione nei nostri confronti:

  • valore singolo ordine;
  • valore totale ordini ancora da consegnare;
  • fatturato non ancora incassato;
  • fido complessivo (ordini non consegnati, documenti di consegna non fatturati e fatture non incassate).

Per ogni tipo di controllo è possibile specificare l'azione da effettuare sui diversi tipi di documento (ordini, documenti di consegna, fatture e fatture riepilogative).

Inserendo un ordine da cliente, qualora venga sforato uno o più parametri relativi alla gestione del fido, è possibile bloccare il documento, ovvero registrarlo senza che sia possibile la sua evasione prima che questo venga sbloccato. Il blocco è attivabile anche manualmente.
Lo sblocco di un ordine avviene tramite un’apposita procedura (che memorizza l’utente che l’ha eseguita, oltre alla data ed ora dell’esecuzione stessa).

Conoscere l'esposizione del cliente è davvero semplice ed è possibile in diversi punti del programma: in Anagrafica del Cliente stesso e al salvataggio dei documenti a lui intestati.
Una finestra mostra in modo sintetico, ma esaustivo la situazione del cliente relativamente alla linea di credito concessa.
Qui sono visualizzati tre gruppi di dati: l’importo del fido concesso, l’importo utilizzato e lo scostamento tra i due valori.
Grazie ad un “semaforo” viene indicato, in maniera veloce ed intuitiva, quali parametri sono stati sforati ed a quali eventualmente porre attenzione.

"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Brochure in pdf