Mago.net - Produzione Avanzata

Mago.net - Produzione Avanzata

Con la configurazione di Produzione Avanzata, la Distinta Base ed il Ciclo di Lavorazione sono strutturati per soddisfare le esigenze delle medie aziende di produzione. Le fasi del ciclo sono arricchite con le alternative e la  gestione dei tempi di attrezzaggio e lavorazione; il centro di lavoro ha la possibilità di diversificare le informazioni provenienti dal calendario; la gestione di famiglie di macchine da la possibiltà  di raggruppare i CdL.


Produzione Avanzata: principali caratteristiche

Ordini di produzione

L’Ordine di Produzione contiene tutte le informazioni necessarie per avviare l’attività produttiva: la lista dei materiali coinvolti e il ciclo di lavorazione, con indicazione su quali centri dovranno avvenire le lavorazioni.

Ordine di ProduzioneOrdine di ProduzioneLista materiali e le fasi di lavorazione sono modificabili direttamente sull'OdP, senza cambiarne la definizione nella distinta base. Tale flessibilità consente prelievi extra o differenti da quanto preventivato in Distinta Base, per gestire in modo agile urgenze o scarti; permette inoltre di predisporre eventuali fasi di rilavorazione in caso di prodotti finiti non conformi ai requisiti di qualità.
Il prelievo di un componente avviene solo quando effettivamente lo si utilizza: ciò è particolarmente utile in lavorazione di materiali con Lead Time di produzione medio-lungo.
L'Ordine di Produzione può essere creato attraverso diverse procedure, ma sicuramente la procedura MRP è la più efficiente e completa.

Buono di Prelievo

Buono di Prelievo MaterialiBuono di Prelievo MaterialiIl Buono di Prelievo (BdP) è il documento che riepiloga, per ogni componente inserito sulla lista dei materiali, le quantità da prelevare prelevate con indicazione del deposito e ubicazione di prelievo.

Sono presenti inoltre le indicazioni da quale "lotto" si deve prelevare il componente a magazzino per avere la completa Rintracciabilità Lotti.
A partire dal  BdP è possibile conoscere quali sono i movimenti di magazzino a esso associati.

Avanzamento e Consuntivazione della Produzione

Attraverso la procedura di Avanzamento,  che analizza la disponibilità dei materiali a magazzino, è possibile determinare quali fasi mandare in produzione. L’elenco delle fasi selezionate per un determinato Ordine di Produzione e/o in un CdL costituisce la Bolla di Lavorazione.

Avanzamento di ProduzioneAvanzamento di ProduzioneLo stato di avanzamento dei lavori può essere costantemente monitorato tramite appositi reports di controllo, che riportano gli scostamenti in termini di quantità e tempi di lavorazione previsti e già consuntivati.
Anche a lavorazioni già avviate è possibile modificare il CdL assegnato, per fare fronte, ad esempio, a un'urgenza o non disponibilità. Il nuovo CdL può passare da interno ad esterno o viceversa, oppure può cambiare il terzista di riferimento.
La Consuntivazione delle lavorazioni permette di conoscere il dettaglio  di tutte le consuntivazioni effettuate per ogni singola fase di un dato OdP (date, quantità, tempi di lavorazione, ecc.).

Pannello di Controllo

Produzione Avanzata - Pannello di ControlloProduzione Avanzata - Pannello di ControlloIl Pannello di Controllo è uno strumento interattivo che permette, a partire da una commessa, un ODP, un articolo o una combinazione di essi, di visualizzare graficamente lo stato della produzione e i documenti generati.

Tramite il Pannello di Controllo l’utente ha la possibilità di eseguire varie operazioni senza mai accedere al  menù per richiamare le diverse procedure. È possibile, ad esempio, lanciare l’ODP in produzione, eseguire l’avanzamento, la consuntivazione, ricalcolare i costi di produzione, generare i documenti di conto lavoro.

Conto Lavoro

La gestione del Conto Lavoro consente di considerare il terzista come  parte del proprio insieme di risorse produttive, lasciando quindi la massima libertà nell'organizzazione dei cicli di lavoro. In uno stesso ciclo possiamo quindi trovare sia fasi di lavorazioni interne che esterne; ogni fase interna può essere eseguita da un diverso CdL ed ogni fase esterna può essere eseguita da un diverso terzista.
La procedure riconosce per il terzista la necessità di dover predisporre i documenti aggiuntivi necessari:

  • Ordine Fornitore per le lavorazioni da eseguire
  • Documento di Trasporto per l'invio dei componenti da lavorare

Per la generazione dei documenti di trasporto, Mago.net fornisce più di una semplice procedura:  trattasi di un vero e proprio  strumento di analisi delle quantità disponibili presso i terzisti con eventuale proposta di reintegro.
E’ possibile emettere i DDT anche solo per le quantità necessarie alla produzione o inviare al terzista quantitativi maggiori o minori. Ogni volta che si esegue la generazione di DDT vengono evidenziate le quantità disponibili presso il terzista e propone un reintegro delle quantità necessarie per evadere gli OdP che gli sono stati trasmessi.
Effettuando la registrazione della bolla di carico del materiale lavorato, verranno consuntivate automaticamente le fasi di lavorazione dell'odp associato.

Manutenzione documenti di Produzione

E’ noto che nelle aziende di produzione le lavorazioni che inizialmente si pensava di poter fare internamente debbano essere affidate a terzisti e viceversa; è inoltre possibile che il materiale venga sostituito all’ultimo momento o si presentino altre necessità: non esiste situazione che non si possa rimediare.
Mago.net mette a disposizione dell'utente una serie di procedure che permette la gestione dell'imprevisto. La procedura di RollBack permette, ad esempio, di ovviare a un OdP consuntivato erroneamente.

Kanban

L'esigenza di snellimento delle procedure e dei documenti di produzione ha portato alla definizione in Mago.net di questa nuova funzionalità denominata Kanban perchè già orientata alla gestione e schedulazione futura dei processi di produzione tramite ausilio e controllo di cartellini.

E' possibile quindi configurare una gestione meno onerosa della produzione per gli articoli desiderati e definiti come Kanban con la garanzia di un’omogeneità di trattamento a livello di consistenze di movimentazioni di magazzino, processi produttivi e gestione del conto lavoro.
 
Semplicemente tramite la caratterizzazione di una Distinta Base come Kanban sarà possibile in merito ad essa non produrre alcun ordine di produzione evitando quindi tutta la gestione e pianificazione derivante, ma andando a gestire l'impegno, movimentazione, consumo e costo dei materiali costitutivi e tenendo traccia dei tempi e costi delle lavorazioni quando utilizzata all'interno di distinte e ordini di produzione di livello gerarchico superiore.
Alcune funzionalità sono disponibili solo in determinate Edizioni.

"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Brochure in pdf