Mago.net - XBRL Bilancio

Mago.net - XBRL Bilancio

XBRL Bilancio rende estremamente semplice la creazione di un bilancio XBRL perché sfrutta la riclassificazione CEE già presente nel modulo contabilità generale.
L'obbligo di presentazione del bilancio in formato elettronico XBRL al Registro delle Imprese è in vigore dalla pubblicazione della tassonomia ufficiale da parte del CNIPA, che è avvenuta il 16/2/2009. Pertanto  si applica ai bilanci relativi agli esercizi che si chiuderanno successivamente a tale data.
Il modulo è disponibile solo per l'Italia.


XBRL Bilancio: principali caratteristiche

Standard

Visualizzazione bilancio XBRLVisualizzazione bilancio XBRLIl futuro della comunicazione finanziaria ha come protagonista principale lo standard XBRL: eXtensible Business Reporting Language. Trattasi di un linguaggio per la comunicazione elettronica delle informazioni finanziarie promosso da un consorzio internazionale presente in 18 paesi attraverso “giurisdizioni” nazionali, rappresentato in Italia dall’Associazione XBRL Italia.

XBRL è un dialetto di XML (eXtensible Markup Language) dove il formato e la struttura di un documento sono separati dal suo contenuto, rispondendo ai requisiti di flessibilità e condivisione.

Tassonomie

Aggiornamento tassonomieAggiornamento tassonomieXBRL si basa su tassonomie e istanze. La tassonomia è un file che elenca le categorie di informazioni utilizzabili; è come un “vocabolario”. Un'istanza di documento XBRL è un documento contenente le informazioni definite nella tassonomia.

Si può scegliere fra quattro tipologie disponibili di tassonomia: bilancio di esercizio, bilancio consolidato, bilancio in forma abbreviata e bilancio in forma abbreviata semplificata.

Future revisioni delle tassonomie di riferimento saranno immediatamente disponibili grazie a una funzione di aggiornamento via Internet.

Schemi di riclassificazione

Schema di riclassificazione XBRLSchema di riclassificazione XBRLLo schema di riclassificazione XBRL è il requisito fondamentale per la creazione dell’istanza XBRL.

L’utente crea lo schema di riclassificazione XBRL utilizzando un wizard che gli permette di scegliere il tipo di bilancio (normale, consolidato, abbreviato o semplificato); dopodiché può inserire manualmente i conti di riferimento nelle righe dello schema XBRL oppure utilizzare l’apposita procedura che importa i conti di riferimento dagli schemi di riclassificazione CEE.

Istanza XBRL

Visualizzazione bilancio XBRL - Conto economicoVisualizzazione bilancio XBRL - Conto economicoUn Wizard assiste nella creazione del bilancio XBRL permettendo di scegliere lo schema XBRL, verificare la presenza dei dati aziendali per il deposito del bilancio presso il Registro delle Imprese (ad es. il numero di iscrizione alla camera di commercio) e scegliere il periodo di riferimento per estrarre i saldi contabili. Al termine dell’elaborazione segnala eventuali discordanze di quadratura, ad es. differenza fra il totale Attività e Passività.

Un pratico visualizzatore permette la stampa del bilancio leggendo l’istanza XBRL generata, ed è in grado di visualizzare anche i bilanci XBRL ricevuti da terzi.

Alcune funzionalità sono disponibili solo in determinate Edizioni.

"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Brochure in pdf