Novità ERP 

 

di Fabrizio Perricone - Product Marketing Manager

Per la nuova release di Mago.net, Microarea ha introdotte numerose novità tecnologiche mixate ad una pioggia di migliorie e implementazioni gestionali. Un cocktail davvero inimitabile per garantire ad ogni Azienda di aumentare il proprio ritorno dagli investimenti.

Ancora più interessante è sapere che tutto ciò è completamente gratuito: gli Utenti che hanno sottoscritto il servizio Microarea Live Update (M.L.U.) dal 20 novembre possono scaricare la nuova release a costo zero!

     

Mago.net 3.0 è davvero una nuova imperdibile release: un balzo avanti tecnologico, ergonomico, di produttività per la tua Azienda grazie anche alle numerose novità in ambito gestionale.
Vediamo insieme le principali implementazioni nelle tre macro-aree: Amministrativa, Logistica e Produzione.
 
Apriamo il tour nell’area Financials con una utilissima feature legata al controllo della Partita Iva: Mago.net 3.0 offre la possibilità di controllare se la Partita Iva fornita risulta valida ed esistente. Grazie ad un’apposita voce nel menù contestuale nel campo in cui si inserisce la Partita Iva, è possibile eseguire la connessione al servizio fornito dall’Agenzia delle Entrate e conoscere immediatamente se il dato è valido: comodo, rapido e a prova d’errore!
La possibilità di gestire la stampa dei registri e riepiloghi IVA specificando la data limite entro la quale considerare le registrazioni contabili è davvero un aiuto impagabile per, ad esempio, calcolare l’acconto IVA con metodo analitico al 20 dicembre. La gestione dei plafond è stata resa ancor più precisa e allo stesso tempo flessibile: ora è possibile indicare, per i documenti ricevuti, la data di competenza plafond e, grazie alla perfetta integrazione con la Contabilità Previsionale, è possibile considerare nel plafond anche i documenti da ricevere. Vista l’introduzione della cosiddetta IVA per cassa, gestita da Mago.net ancor prima dell’effettiva entrata in vigore del provvedimento anti-crisi, con Mago.net 3.0 sia nei riepiloghi registri IVA e sia nella comunicazione IVA annuale, gli importi esigibili e non esigibili sono ora indicati distinti tra acquisti e vendite.
Ampliata la gestione dei ratei/risconti: con Mago.net 3.0 sono gestiti in automatico anche quelli pluriennali! E’ sufficiente indicare una data di fine godimento oltre la chiusura dell’esercizio corrente e sarà Mago.net ad imputare nel modo corretto le quote di competenza dell’esercizio corrente e di quelli futuri.
Ora anche per i saldi clienti/fornitori e dei conti patrimoniali derivanti da scrittura in Contabilità Previsionale possono essere riportati nel nuovo esercizio proprio come succede per i saldi contabili effettivi.
Per quanto riguarda la gestione cespiti è stata implementata la possibile di calcolare l’ammortamento fiscale contestualmente alla dismissione del cespite: davvero comodo!
 
Per l’area Logistics è interessante sapere che grazie ad un nuovo parametro è possibile rendere obbligatorio l’inserimento di un codice articolo esistente a magazzino sia nei documenti di vendita sia di acquisto e anche nei movimenti di magazzino; ciò aiuta a gestire in modo più preciso il proprio inventario.
Talvolta le quantità giacenti e le valorizzazioni di magazzino sono inficiata dalla presenza di articoli e/o movimenti senza unità di misura: ora è possibile evitare tale spiacevole situazione abilitando il controllo automatico che verifica se l’articolo utilizzato ha un’unità di misura base in anagrafica e se quella utilizzata nel movimento è disponibile per l’articolo (ad esempio come unità di misura derivata).
In Mago.net 3.0 è stato esteso il controllo/blocco dell’inserimento di documenti di scarico qualora la quantità disponibile non sia sufficiente o provochi sottoscorta nel singolo deposito, ovviamente tutto assolutamente parametrizzabile. Inoltre per avere sempre sotto controllo l’effettiva disponibilità sul singolo deposito, tale informazione è integrata nella tendina associata alla casella di inserimento del codice articolo.
Interessante novità anche nella gestione agenti: mediante la possibilità di gestire agente e capoarea sulle singole filiali presenti nell’anagrafica clienti (Altre Sedi), si offre maggiore adattabilità alle sempre variegate gestioni dei Funzionari Commerciale.
Per concludere la veloce carrellata di novità in area Logistica, desidero citare la rinnovata procedura di Rettifica Inventariale che consente ora l’analisi contemporanea di lotti e ubicazioni: un bel risparmio di tempo e maggior controllo, garantito!
 
In ambito Manufacturing sono state introdotte numerose novità, davvero difficile citarle in poche righe visto il notevole “spessore”. Vediamone alcune.
E.C.O. per gli esperti di produzione è una sigla sicuramente familiare, sta per Engineering Change Order e permette di gestire in maniera controllata, grazie ad un apposito work-flow, le variazioni da apportare alla struttura di una distinta base sia a livello dei materiali sia per le fasi di lavorazione. Mago.net 3.0 consente una raffinata e rigorosa gestione del processo di E.C.O. grazie all’introduzione di apposite maschere, procedure e report dedicati.
La gestione della produzione è senza dubbio un tema complesso: l’adozione del metodo Kanban, detto anche “metodo dei cartellini” consente di semplificare di molto la gestione dell’avanzamento nelle produzioni ripetitive (il metodo è stato introdotto per la prima volta dalla Toyota). In Mago.net 3.0 è disponibile una semplice gestione del “cartellino” che consente di operare tramite questa modalità.
La possibilità di poter decidere se acquistare o produrre determinati componenti di una distinta è prassi abituale nel mondo Manufacturing e tale gestione prende il nome di Make or Buy. Anche in questo caso Mago.net 3.0 implementa tutto il necessario per gestire in modo semplice ma preciso il “fenomeno” del Make or Buy.
Il GANTT è stato rinnovato: un nuovo componente con aspetto più moderno e miglior usabilità ha sostituito il “vecchio” componente OCX.
La possibilità di inserire in anagrafica distinta componenti a quantità fissa indipendentemente dalla quantità prodotta, tornerà utile a molte realtà produttive.
 
Queste non sono che una parte delle migliorie introdotte “lato gestionale” in Mago.net 3.0: dal 20 novembre la nuova release sarà disponibile per il download e potrai scoprire tutte le numerose novità scaricando la documentazione di release dall’area Download Prodotti del Portale Microarea. Per accedere a tale area è necessario avere una login e aver sottoscritto il servizio M.L.U. Se non hai ancora la tua login, accedi all'area Riservata e, alla richiesta delle credenziali, segui le semplici istruzioni.