di Sonia Zarino

Anche il settore turistico, per reggere la competizione con il mercato globale, sente la necessità di dotarsi di tecnologie in grado di aumentare l'efficienza dei servizi resi alla propria clientela

Si è svolta dal 20 al 22 ottobre a Rimini la 42a Edizione della Fiera TTG Incontri, un evento dedicato a chi vende e acquista prodotti e servizi turistici, pensato come un luogo in cui gli operatori del settore presentano le novità e anticipano al mercato italiano le proprie strategie commerciali e di marketing.
Indubbiamente un ambito ottimale per presentare software dedicato ad agenzie di viaggio e a strutture ricettive: Travel Software e Open Informatica, partner Microarea, non si sono fatti sfuggire l'occasione andando a proporre i propri verticali per Mago dedicati appunto a quest'ambito.


Travel Software, presente con la propria soluzione Easy-ADV, dedicata alle agenzie di viaggio, ha potuto verificare un ottimo livello di interesse registrando circa un centinaio di contatti di agenzie e di tour operator. "Tutte le agenzie di viaggio che hanno visionate il prodotto sono rimaste soddisfatte delle prestazioni del software, un’unione tra tecnologia avanzata e semplicità d’uso. Bello, semplice ma soprattutto intuitivo sono i principali commenti che si sono ricevuti dai visitatori.", è la valutazione di Marco Gozzi della Travel Software.
Anche Open Informatica, con OverlookHotel, soluzione dedicata agli alberghi, si ritiene molto soddisfatta dall'esperienza fieristica, e vanta numerose richieste di appuntamenti e di offerte commerciali. "Il nostro software riesce a rispondere alle esigenze operative delle più varie tipologie di strutture ricettive, e questa caratteristica si è rivelata vincente nei confronti della clientela. Anche la sua modularità, che permette investimenti graduali, è molto apprezzata e permette di ottimizzare il business plan aziendale", commenta Marco Eberle di Open Informatica.