Mago.net, la ricetta del successo


29 giugno 2015 by vsalaris


Caso di successo Novella

La storia di successo del Pastificio Novella di Sori (Genova) ha a che fare con la fusione tra tradizioni profonde e innovazione tecnologica. 

A cura dell'Ufficio Marketing

Quella del Pastificio Novella è una storia di successo che sposa la tradizione gastronomica e l’IT, grazie all’implementazione di soluzioni ERP all’avanguardia per la gestione aziendale. Trofie, pesto, pansoti, salsa di noci e molte altre specialità della tradizione culinaria ligure: il Pastificio Novella, nato nel 1903 in un piccolo borgo del Levante ligure, è oggi una realtà importante che distribuisce i suoi prodotti anche tramite la GDO. Eppure, ancora oggi, alla quarta generazione di pastai, il legame di Novella con il territorio è sempre saldissimo: l’incremento della capacità produttiva è dovuto all’ammodernamento delle strutture, degli impianti e dei processi.

Gli ingredienti del successo del Pastificio Novella sono infatti rappresentati tanto dalle proprie radici, quanto dal solido rapporto con il partner Piero Basso & C e dall’efficace gestione dei processi garantita da Mago.net.

Grazie al costante aggiornamento e alle soluzioni personalizzate studiate dal partner per rispondere alle specifiche esigenze del Pastificio Novella (dalla gestione della ricetta alla tracciabilità, dalla distribuzione all’amministrazione dei documenti e dei dati), Novella ha ampliato il proprio parco clienti e il fatturato, come ricordano i titolari Giovanni e Paolo Cavassa: “Grazie a Mago.net il fatturato è aumentato di pari passo con un’importante perfezionamento dei processi aziendali e delle risorse, legata all’ottimizzazione dei costi diretti e indiretti.”.

Vuoi saperne di più sulle opportunità colte da Novella grazie a Mago.net? Vuoi conoscere le personalizzazioni che il partner ha saputo ritagliare su misura per l’utente? Scopri la storia di successo del Pastificio nella sezione del sito Microarea dedicata alle case histories!

Inoltre non puoi perderti l’originalissimo e gustoso video promozionale realizzato dal Pastificio Novella Pansoti e salsa di noci, dall’alba al tramonto; lo trovi anche sul canale YouTube di Microarea, nella nuova playlist Mago.net: Success Stories.

Buona visione!





Visti da vicino: la gestione della produzione diventa mobile


16 ottobre 2014 by vsalaris


Tips and Tricks  

Il modulo Manufacturing Mobile di Mago.net estende i benefici del “mobile” alla gestione della produzione.  

a cura dell'Ufficio Marketing

La release 3.10 di Mago.net ha introdotto una novità di grande interesse in area Manufacturing, declinandone molte funzionalità in versione mobile.

Come già affermato in occasione del lancio di Mago.net 3.10, l'utilizzo dei terminalini nell'ambito dei processi produttivi si rivela particolarmente adatto alla gestione delle fasi di lavorazione interna che si concludono con il versamento del prodotto finito.

A partire da questa considerazione, Microarea ha sviluppato Manufacturing Mobile per Mago.net: un modulo studiato per effettuare consuntivazioni e versamenti relativi all'ultima fase di un ordine di produzione interna attraverso terminalino mobile. Il modulo rappresenta un ulteriore supporto alla gestione della produzione, offrendoti la possibilità di integrare i flussi dei processi produttivi con la flessibilità e la comodità d'uso del tuo mobile device.
Vediamo quindi come Manufacturing Mobile per Mago.net estende i benefici del WiFi anche all’area produttiva, rappresentando non solo un’integrazione di rilievo per i moduli manufacturing, ma anche un’importante estensione delle funzioni mobile di Mago.net.

Con il nuovo modulo, puoi abilitare in fase di produzione base e avanzata sia la Procedura di  Versamento che quella di Riordino a Produzione per Kanban attraverso terminalino mobile.

Il gestionale è in grado di raccogliere i dati “sul campo” per completare in modo efficiente la produzione ed è capace ragionare con una logica induttiva sulla base di regole preimpostate, portando avanti in maniera razionale tanto le fasi di prelievo quanto quelle di riordino e approvvigionamento del materiale di produzione.

In pratica, gli Ordini di Produzione che via via vengono lanciati dal server sono automaticamente inviati al dispositivo mobile. Una volta effettuate le consuntivazioni lato terminalino, viene eseguita una sincronizzazione con il server, che procede a riportare sugli ordini di produzione le informazioni derivanti dalle consuntivazioni, a effettuare i relativi movimenti di magazzino, a chiudere gli ordini di produzione conclusi e a re-inviare nuove missioni di versamento per gli ordini di produzione ancora aperti.

Non solo: la consuntivazione degli OdP avviene sulla base delle configurazioni scelte da te, grazie a un punto di personalizzazione molto avanzato. Inoltre, grazie allo strumento di monitoraggio integrato, puoi sempre controllare lo stato delle missioni di magazzino inviate ai terminalini.

Manufacturing Mobile è flessibile, perché non compromette le tue scelte di consuntivazione e versamento tradizionali; è su misura per te, perché ti permette di adattarne l’uso alle più svariate esigenze aziendali; è pienamente compatibile con i tuoi parametri di produzione.

Rispondi a tutte le tue esigenze in area produzione, ottimizzando spazio ed energie preziose grazie a Manufacturing Mobile di Mago.net!

Scopri di più consultando la documentazione e la pagina di prodotto.





Visti da vicino: il Material Requirements Planning…alla portata di tutti!


30 aprile 2014 by vsalaris


 

Inauguriamo oggi  la nuova rubrica “Visti da vicino”: un contenitore di informazioni che non mancherà di stupirti per l’eclettismo. Studiata per raccogliere notizie di varia natura e diverso genere, questa sezione vuole esserti vicina anche nel modo di parlare, con un linguaggio diretto e colloquiale.  

Questa sezione del blog Microarea comincia affrontando un argomento tecnico, articolato e di fondamentale importanza nell’ambito della produzione: il sistema MRP. Parliamo quindi di pianificazione, con un occhio di riguardo per tutti coloro che, pur non essendo tecnici, hanno bisogno di avere ben chiari i processi interni all’azienda e le soluzioni proposte da Mago.net

a cura dell'Ufficio Marketing 

MRP  è l’acronimo di Material Requirements Planning, che tradotto in italiano suona come pianificazione dei fabbisogni di materiale.
L’MRP come lo conosciamo oggi risale ai primi anni '70 del 1900, quando nasce in contrapposizione alla tecnica di approvvigionamento dei materiali basata sul punto di riordino (Rop o Reorder Point). Il vantaggio maggiore dell’MRP nei confronti del Rop risiede nella sua capacità di minimizzare le scorte di materiale, migliorando contemporaneamente il livello di servizio al cliente.

Scopo dell’MRP è pianificare gli acquisti e la produzione, tenendo conto dei vincoli imposti dalle risorse presenti nello stabilimento. Il  fattore critico per ogni azienda di produzione è la risposta a tre domande fondamentali: che cosa, quanto e quando produrre e acquistare. L'MRP è lo strumento che serve per rispondere a questi interrogativi, dato che il suo scopo è assicurare la disponibilità dei materiali nella quantità giusta e al momento opportuno. Sembra importante, vero? Lo è, soprattutto in relazione alla gestione delle scorte di magazzino, uno dei problemi più sentiti: le scelte in questo campo si riflettono sia sul processo tecnico-produttivo che su quello economico. È facile intuire infatti come  lo stoccaggio dei materiali sia costoso, mentre una sua ridotta quantità possa portare a irregolarità produttive. 

Un'accorta pianificazione permette gli approvvigionamenti di materie prime e di semilavorati solo quando effettivamente richiesti. Per raggiungere l’obiettivo, l’algoritmo MRP riceve come input  lo stato di avanzamento della produzione in corso, la situazione delle scorte, la domanda di mercato, i tempi di approvvigionamento e produzione e le previsioni di vendita,  producendo come output una proposta di ordini di produzione e di acquisto per soddisfare le richieste. Per ottenere questo risultato il sistema MRP verifica anche che il tempo necessario alla produzione, calcolato in ore di  lavoro sia umano che di macchine (compreso il tempo necessario alla loro predisposizione), non superi la reale disponibilità. In tal modo si ottiene un piano di produzione realistico, che risponde in modo funzionale alla domanda di mercato.  In questo modo possiamo sapere che cosa, quanto e quando produrre e acquistare.

Concettualmente, quindi, l’analisi MRP conduce alla pianificazione e al soddisfacimento nel tempo di una serie di fabbisogni di articoli di diversa natura (acquisto, semilavorato o prodotto finito) tramite la generazione di Richieste di Acquisto (RdA) e Ordini di Produzione proposti (OdP proposti).
Cosa significa? Per semplificare, immaginiamo di dover cucinare un pranzo completo, dall’antipasto al dolce: L’MRP ci dice in che modo fare la spesa, quali e quanti alimenti comprare, con che tempistica preparare le portate e come ottimizzare l’uso del forno per servire i piatti nella giusta sequenza e senza ritardi. In pratica l'MRP trasforma i fabbisogni dei prodotti finiti (le pietanze da servire) nei fabbisogni dei componenti e delle materie prime (gli ingredienti da comprare o preparare). Ma c’è di più: l’MRP sa che qualcosa è già “in dispensa” ed ecco allora che parliamo di nettificazione, cioè del calcolo di quanto bisogna produrre al netto delle scorte. Cominciando ad allestire il nostro pranzo con dovuto anticipo, siamo anche in grado di  portarci avanti con la preparazione e cogliere le migliori offerte sul mercato; possiamo organizzarci in modo tale che in dispensa sia sempre presente una scorta minima di ingredienti. Trasponendo l’analogia in azienda, vediamo come il sistema MRP tenga conto di tutto ciò e sia in grado di calcolare il flusso di entrata e uscita di prodotti e componenti dal magazzino, fornendo una previsione giornaliera della situazione.

Se quello che stai cercando è proprion un modo per incrementare la produttività della tua azienda e ridurre al minimo i seccanti tempi di attesa e i costi di produzione,  Mago.net può aiutarti grazie alla sua funzionalità MRP. Vediamo come e perché.

La pianificazione MRP di Mago.net è lo strumento flessibile ed efficace che ottimizza la programmazione della produzione.  Tramite il wizard che Mago.net mette a tua disposizione, il sistema considera la consistenza di magazzino, le materie prime da acquistare e gli articoli da produrre, generando proposte di acquisto e di ordini di produzione che possono essere consolidate attraverso la procedura di Conferma ordini proposti e Generazione ordini al fornitore da RdA.

L’MRP di Mago.net permette di sapere in ogni momento di che cosa bisogna approvvigionarsi per portare a termine senza ritardi la produzione in corso e quali sono le date più indicate per tali approvvigionamenti. Al lancio della procedura è possibile intervenire sulla modalità di nettifica, sui giorni di calendario da escludere, su eventuali carichi da fornitore da considerare in anticipo, impostando le politiche di produzione preferite. Al termine dell'elaborazione MRP appositi reports consentono un'analisi della situazione.

Pianificare significa scegliere tra diverse alternative potenzialmente valide. Per questo motivo, l'MRP di Mago.net permette di tenere contemporaneamente in linea infinite simulazioni che possono essere confrontate tra loro, prima di decidere quale di esse soddisfa meglio la produttività aziendale.

L’analisi preventiva dei costi di produzione realizzata attraverso le funzionalità dell’MRP di Mago.net permette una valutazione oggettiva e fornisce un concreto supporto alle decisioni finali. Anche i costi consuntivi delle singole produzioni sono costantemente sotto controllo e aggiornati: l’elasticità totale e la decisionalità completa tanto in fase di simulazione quanto in corso d’opera sono pienamente garantite.

La distinzione tra articoli da produrre e articoli da acquistare non è sempre netta. Può capitare che sia più conveniente acquistare direttamente dai fornitori articoli solitamente prodotti in azienda (e viceversa).
In casi come questo l’analisi MRP di Mago.net può attivare l’opzione Make or Buy, che consente, in fase di Conferma Ordini di Produzione Proposti, di scegliere se generare un Ordine di Produzione oppure un Ordine a Fornitore. Una volta correttamente completata la pianificazione, puoi decidere di convertire automaticamente una qualsiasi futura attività produttiva interna in un corrispondente ordine di acquisto a fornitore.

Sono ancora molte le funzionalità dell’MRP di Mago.net: se sei un tipo più “tecnico” o semplicemente vuoi approfondire l’argomento, visita l’Help&Information Center, o segui lo specifico corso on line. Sul canale YouTube di Microarea trovi anche una breve animazione dedicata ai vantaggi assicurati da Mago.net nel gestire la produzione.

In ogni caso, non mancare al prossimo appuntamento con la nuova rubrica: sono in arrivo per te notizie fresche dal mondo Microarea, in attesa della prima monografia di “Visti da vicino”! 





Produzione: tutto sotto controllo con Mago.net


23 dicembre 2013 by vsalaris


 

Se hai bisogno di uno strumento per pianificare e gestire la produzione in modo efficace, Mago.net è la soluzione che fa per te: scoprilo anche su YouTube! 

A cura dell'ufficio Marketing 

Il nuovo video on line sul canale YouTube di Microarea è dedicato interamente alla produzione e illustra in maniera diretta e sintetica i vantaggi dell’accurata pianificazione che Mago.net è capace di garantirti.

A dispetto dell’estrema complessità dei fattori che entrano in gioco nel settore produttivo, Mago.net è in grado di supportare questa delicata fase del tuo business con semplicità e flessibilità estreme. Il modulo dedicato alla produzione ti segue infatti nell’approvvigionamento del magazzino, nella gestione dell’impianto e nella pianificazione delle consegne, abbattendo i rischi collegati con sistemi di lavoro troppo rigidi e poco controllabili…a tutto vantaggio dell’efficienza e della puntualità.

Con Mago.net tutto è sempre sotto controllo, a partire dal monitoraggio dei costi di produzione per singolo pezzo,  passando per la gestione delle scorte e la generazione dei prezzi di vendita, fino alla tracciabilità dei lotti. Ora puoi dimenticare i problemi e i ritardi che troppo spesso affliggono la fase produttiva, iniziando subito a  incrementare la produttività della tua azienda con una pianificazione della produzione mirata a ridurre i tempi di attesa e i costi e a incrementare la redditività.

Scopri i vantaggi della produzione versatile, potente e ottimizzata assicurata da Mago.net: guarda e commenta il video sul canale YouTube di Microarea!

Vuoi una dimostrazione personalizzata per essere certo che Mago.net sia perfetto per gestire anche la tua produzione? Lascia i tuoi riferimenti, sarai ricontattato al più presto.





EasyMO per Mago.net, la raccolta dati di produzione in tempo reale


20 gennaio 2012 by vsalaris


 
La raccolta dati di produzione è semplice, efficace e immediata grazie al verticale per Mago.net EasyMO, proposto da Project++

a cura dell'Ufficio Marketing

Il Platinum Partner Microarea Project++ presenta EasyMO: il verticale per Mago.net  finalizzato alla raccolta dati e alla consuntivazione per tutte le aziende che necessitano di un riscontro immediato della producibilità, in ogni settore merceologico.

La consuntivazione della produzione è talvolta un processo manuale lento e impreciso, che certo non incontra le esigenze di accuratezza ed affidabilità proprie delle aziende moderne e competitive.
Il verticale EasyMo, affiancato a Mago.net Enterprise Edition, garantisce risposte sicure su tempi e consumi, raccogliendo le informazioni direttamente dalle linee di produzione: la soluzione di Project++ gestisce la raccolta degli eventi, dei materiali utilizzati e dei tempi di lavorazione per lo sviluppo di ogni ordine di produzione durante un turno di lavoro e su una specifica linea, assicurando così l’allineamento in tempo reale dei magazzini

La forza di EasyMO per Mago.net sta nella raccolta dei  dati di consuntivazione, che avviene durante e non dopo la fase produttiva, grazie all’utilizzo di postazioni touchscreen installate sulle linee di produzione (eventualmente dotate di lettori barcode e di interfaccia plc). Questa soluzione consente un’immissione dei dati velocissima e un livello di precisione irraggiungibile da altre modalità di acquisizione, riducendo notevolmente la possibilità di commettere errori. Anche il processo di approvvigionamento delle materie prime può così basarsi su una situazione sempre aggiornata del magazzino.

Un apposito report consente il totale controllo dei dati raccolti ogni volta che un’operazione viene chiusa, permettendo di richiedere, se necessario, opportune verifiche prima di lanciare il prelievo materiali e la consuntivazione. EasyMO provvede automaticamente ad aprire il buono di prelievo, a inserire le quantità ritirate, nonché a confermare i materiali prodotti, scartati e di seconda scelta per l’ordine di riferimento.

I vantaggi di EasyMO sono evidenziati anche dalle ricadute positive nel settore delle risorse umane: l’analisi effettuata dal verticale è connessa sia alla squadra di lavoro sia agli operatori che lo hanno eseguito e genera una reportistica mirata alla produttività e all’incentivazione individuale e collettiva.

Il verticale di Project++ dialoga in tempo reale con Mago.net via WebServices grazie alla soluzione tecnologica made in Microarea chiamata MagicLink: ciò comporta notevoli vantaggi, primo fra tutti quello di poter  eseguire installazioni anche in sedi remote rispetto al server gestionale, con notevole semplificazione dell’infrastruttura di rete. Mago.net rende disponibile il menù del verticale EasyMO, in cui si possono con-sultare i turni e le operazioni eseguite e procedere con la consuntivazione di ogni operazione.

Se cerchi precisione e affidabilità per la raccolta dati di produzione della tua azienda, scopri di più visitando la pagina dedicata a EasyMO: scoprirai come ottenere massima accuratezza ed efficienza e affidandoti alla sinergia tra Mago.net e EasyMO.





Dea System e Mago.Net, dalla gestione amministrativa alla produzione di automatismi per cancelli


28 gennaio 2008 by szarino


 

di Sonia Zarino

Dopo una prima fase caratterizzata da un utilizzo di Mago.net per la gestione amministrativa, l'azienda ha esteso gradualmente l'utilizzo dell'ERP anche ai settori produttivi, con ottimi risultati in termini di competitività e di capacità di reazione agli stimoli del mercato.

 

Dea System dal 1993 progetta, produce e distribuisce in tutto il mondo automatismi per cancelli, porte basculanti, barriere e relativi accessori (telecomandi, dispositivi di sicurezza, chiavi elettroniche, ecc.).
I prodotti sono veicolati tramite una rete di filiali di proprietà (in Italia, Polonia, Francia, Spagna, Portogallo, Inghilterra) e di distributori locali in molti altri Paesi.
L'azienda occupa in tutto circa 80 addetti, suddivisi tra sedi centrali e distaccate. Ormai da diversi anni sta attraversando un trend di crescita a due cifre: nel 2007, nel primo semestre ha registrato una crescita del fatturato del 18%.
La scelta di adottare Mago, come vedremo, ha consentito alla Dea System di ottimizzare e di razionalizzare i processi produttivi e distributivi dei prodotti, accompagnandone la rapida espansione del business, e contribuendo così al suo successo sui mercati internazionali.

Le Esigenze

La Dea System ha adottato fin dalla sua nascita un gestionale, che all'epoca era in DOS, essenzialmente per la la tenuta della contabilità generale. Nel 1999, a seguito della innovazione tecnologica portata dall'ambiente Windows, l'azienda ha deciso di cambiare il proprio sistema, mettendosi alla ricerca di un nuovo gestionale più maneggevole e ricco di funzionalità.
"Abbiamo consultato diverse riviste del settore informatico", racconta Antonio Prendin, responsabile amministrativo di Dea System, "e leggendo l'ottima recensione riservata a Mago, abbiamo richiesto un contatto per conoscere un rivenditore di zona. La demo di prodotto e il relativo colloquio sono poi scaturiti nell'adozione della nuova soluzione, una scelta che confermiamo essere stata quella giusta".

La Soluzione

In questa prima fase l'esigenza era ancora quella di gestire il settore amministrativo. Sono stati perciò adottati i moduli Contabilità, Vendite, Magazzino, Ordini e Ammortamenti. Già dopo qualche anno il rapido sviluppo del business ha consigliato una diversa e più efficiente gestione della produzione. "All'inizio, tutta la gestione della produzione avveniva tramite schede cartacee" ricorda Prendin, "ma l'evoluzione del business si è rivelata talmente rapida che si è reso necessario un cambiamento sostanziale anche in questo settore."

Nel 2001 sono stati così integrati i primi moduli di produzione (Distinta Base, Conto Lavoro, Controllo Produzione e Pianificazione della Produzione). Il modulo Acquisti ha poi ulteriormente potenziato la gestione della parte Amministrativa. Il responsabile della produzione, Matteo Fontana, commenta così l'introduzione delle nuove procedure: "I ritmi sempre più elevati dal momento dell'ordine a quello della consegna ci hanno imposto di migliorare il nostro ciclo attivo e produttivo. Abbiamo iniziato con il codificare le migliaia di pezzi che servono  a comporre le nostre distinte base, eliminando del tutto lo schedario cartaceo. Già solo con l'introduzione di questa classificazione, abbiamo potuto constatare un notevole aumento della produttività e un minore spreco di tempo nella gestione di un catalogo sempre più ricco di articoli, composti a loro volta da migliaia di pezzi in diverse combinazioni.

La gamma di prodotti stava infatti aumentando in modo esponenziale, e poter contare su una organizzazione più efficiente del magazzino è stato fondamentale per migliorare la nostra competitività nel rispettare i tempi di consegna. Questa è una variabile fondamentale, perché può capitare di perdere degli ordini se non si è in grado di soddisfare con tempestività le richieste degli installatori."


La soluzione si è in seguito arricchita nel 2004 con il modulo Security per gestire la sicurezza dei dati; nel 2006 è stata la volta del modulo Mail Connector, per la stampa dei documenti gestionali in .pdf e l'invio automatico tramite posta elettronica; nel 2007 infine la gestione della produzione è stata potenziata con l'introduzione dei moduli Produzione Base e Avanzata. In questa occasione la Giga, il partner Microarea specializzato nel settore del manufacturing che segue la Dea System, ha anche sviluppato un interessante applicativo, denominato Sicurfil, che permette l'impostazione di ulteriori filtri, area per area o agente per agente, sull'insieme delle anagrafiche e dei documenti contenuti in Mago. Questo fa sì che, ad esempio, ogni filiale veda solo i clienti e relativi documenti di vendita di propria competenza territoriale, snellendo e semplificando la gestione delle anagrafiche, oltre che tutelare la riservatezza dei dati inerenti diversi mercati locali.

I Vantaggi

Grazie alla modularità di Mago la Dea System ha potuto espandere gradualmente la configurazione, e rispondere così alle nuove esigenze gestionali che si venivano a manifestare giorno per giorno. La versatilità della soluzione le ha altresì permesso di adattarsi alle esigenze della produzione, ed in particolare alla rapida crescita degli ordinativi e al contemporaneo contrarsi dei tempi di risposta richiesti.

A differenza di quanto avveniva nel passato, è ora possibile programmare con molta precisione le scorte di magazzino, evitando le eccedenze così come le carenze. "E' molto importante gestire il magazzino con oculatezza, non solo a livello centrale ma anche nelle filiali. Questa attività ha raggiunto un livello tale di complessità che solo grazie al gestionale è possibile tenere tutto sotto controllo" è la valutazione di Fontana. Grazie ai report sui dati di vendita degli anni precedenti è possibile effettuare ogni sorta di proiezioni e di conseguenza è più facile pianificare le produzioni, ottimizzando gli approvvigionamenti e riducendo gli immobilizzi.

In generale, Mago.net si è rivelato un gestionale completo e affidabile, flessibile e dalla ricca reportistica, ulteriormente personalizzabile. Particolarmente apprezzata la possibilità di esportare in Excel i dati dei report per effettuare elaborazioni successive. Per quel che riguarda la produzione, con Mago.net è possibile il controllo dei vari processi praticamente in tempo reale. Sono diminuite le giacenze e i tempi di produzione e di assemblaggio. Questi ultimi, in particolare, vengono inseriti nelle distinte base e consentono di fornire per ogni articolo dei tempi precisi per l'evasione degli ordini. Anche l'utilizzo del Conto Lavoro ha permesso di gestire meglio tutte le componenti che prevedono lavorazioni esterne, controllandone tutti i passaggi. Tutta la filiera produttiva e commerciale è stata ottimizzata grazie a Mago.

Il Futuro

"Stiamo valutando i nuovi moduli Ordini Aperti e Pianificazione Avanzata" ci confida Prendin, che aggiunge "le prime valutazioni sono molto positive, pensiamo che un ulteriore sviluppo della gestione della produzione possa realmente aiutarci a portare avanti lo sviluppo di un business che sta crescendo e ha bisogno di una adeguata infrastruttura IT che ne supporti l'espansione a livello mondiale."

Configurazione adottata: Mago.net Professional Edition pw by SQL Server
•         Server
•         Contabilità Generale
•         Contabilità Previsionale
•         Vendite
•         Magazzino
•         Agenti e Professionisti
•         Lotti e Matricole
•         CONAI
•         Intrastat
•         Ordini Clienti
•         Ordini Fornitori
•         Acquisti
•         Ammortamenti
•         Distinta Base
•         Produzione Avanzata
•         Produzione Base
•         Pianificazione
•         Mail Connector
•         Security
•         12 CAL*


*Client Access Licence

 







"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Ricerca
Calendario
<<  novembre 2020  >>
lumamegivesado
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Categorie
Archivio