Eccellenza sul territorio grazie a Mago.net


23 dicembre 2015 by vsalaris


CH Davimar

Davimar si affida a Mago e a specifici verticali per garantire  la completa tracciabilità del prodotto.

A cura dell'Ufficio Marketing

L’azienda Davimar, PMI di Chioggia, rappresenta un’eccellenza del territorio. In 30 anni di attività nel settore ittico, l’azienda ha realizzato una crescita continua; si occupa della lavorazione, della trasformazione e del confezionamento del prodotto fresco, che viene inviato a GDO e grossisti in Italia e all’estero.

Proprio per la particolarità della lavorazione della materia prima, Davimar aveva l’esigenza di ottenere la tracciabilità interna completa del prodotto, intesa come la mappatura puntuale del percorso e della storia della merce, dalla materia prima alla spedizione fino ad arrivare sulla tavola del consumatore. Tutto ciò è infatti previsto dal regolamento CE 178/2002 del 2005, che definisce i principi che gli attori della filiera agro-alimentare sono tenuti a seguire a tutela del consumatore finale, in termini di sicurezza e legalità. Le aziende del settore hanno dunque l’obbligo di legge di mantenere la tracciabilità interna.

Nel caso particolare di Davimar, la materia prima arriva in azienda con un peso che diminuisce dopo la pulizia: questa variazione deve essere individuabile ad ogni passaggio. Ecco perché il partner 2M Servizi ha proposto a Davimar l’adozione di K-Logistic, il software per la logistica di magazzino verticalizzato dal partner Kirio su Mago.net, gestionale già in uso in azienda. Questa soluzione, perfettamente integrata a Mago, ha consentito a Davimar la mappatura puntuale di tutti i processi di tracciabilità, dal magazzino alla produzione, fino alla generazione del DDT e alla spedizione. Il progetto “K-Logistic” è in continua evoluzione e viene aggiornato e “customizzato” ogni volta che sono emessi nuovi regolamenti da seguire; inoltre, per rispondere alle esigenze di tracciabilità del prodotto è stato installato anche il verticale K-Personal (Modulo Kfish) di Mago.net. K-Personal registra le informazioni aggiuntive sul lotto, necessarie per i prodotti ittici e mette in atto una generazione dei movimenti di produzione all’emissione dei DDT, automatica o su richiesta.

Grazie a Mago.net e ai suoi verticali, Davimar è quindi capace di rispondere prontamente tanto agli standard europei quanto alla particolarità della sua lavorazione: i prodotti sono tracciati dall’inizio alla fine, la loro collocazione e il loro stato di avanzamento in produzione sono noti e identificabili.

La registrazione e validazione automatica di tutte le attività e i processi comporta evidenti ricadute positive registrate da Davimar sotto forma di una elevata riduzione degli errori e di una conseguente ottimizzazione operativa e di costi.

Quella di Davimar è solo una tra le molte storie di aziende che hanno raggiunto il successo grazie a Mago e alla sua flessibilità: puoi scoprirle tutte nella specifica sezione del sito Microarea, per capire come Mago risponda alle più disparate esigenze aziendali. Se anche tu vuoi raccontare la tua esperienza con il gestionale Mago, contatta il tuo rivenditore di riferimento per proporre una case history: il prossimo caso esemplare potrebbe essere quello della tua azienda!





Un caso di felice passaggio generazionale in azienda propiziato dall'uso di Mago.Net


9 ottobre 2008 by szarino


 

di Sonia Zarino

Il passaggio delle consegne tra generazioni è un’occasione per introdurre elementi di novità che migliorano in modo consistente le performance aziendali. Grazie all’utilizzo di Mago.net questo risultato è stato conseguito pienamente e con grande soddisfazione dell’impresa utilizzatrice.

TCP è l’acronimo di Tipografia Commerciale Pavese, una realtà imprenditoriale nata nei primi anni Cinquanta per opera di Franco Pasquarelli, che istituì dapprima un piccolo laboratorio di cartotecnica trasformato successivamente in tipografia e legatoria.

Da allora l’azienda ha conosciuto una fase di costante espansione fino a diventare, oggi, una moderna impresa tipografica ed editoriale, che impiega una decina di persone e produce stampati di ogni tipo utilizzando le nuove tecnologie per dare competitività ai propri prodotti e servizi.  

L’eredità del fondatore è stata raccolta, già diversi anni fa, dal figlio Claudio cui si sono affiancati, più di recente, i nipoti Laura e Marco, decisi a seguire le orme del nonno e del padre nella gestione dell’azienda di famiglia.

L’incontro con Mago.net
Nel 2007 Mago.net viene adottato e inizia il periodo di “training” per introdurne l’utilizzo nelle pratiche dell’azienda. Mago.net in questa fase viene utilizzato esclusivamente per la contabilità, ed è interfacciato con un software specifico per l’industria della grafica.
La contabilità era seguita ormai da molti anni da una dipendente esperta, la signora Grazia, che però nel 2008  avrebbe raggiunto l’età della pensione rendendo necessaria la sua sostituzione nel delicato incarico.

Il cambio generazionale
Viene deciso che sarà Laura Pasquarelli a rilevare il ruolo della signora Grazia. Per Laura si sarebbe trattato di un grosso cambiamento di mansioni, dato che  fino ad allora seguiva la parte commerciale, tecnica e di produzione. Poteva, è vero, contare su un diploma di ragioniera conseguito ormai diversi anni prima, ma di certo la sua pratica necessitava di un buon training formativo.
L’azienda si rivolge al Partner IT che ne ha seguito l’informatizzazione, la ICF di Pavia. La titolare, Cesarina Zizioli, elabora per la giovane manager un piano formativo che si rivelerà, come vedremo, decisamente efficace e metterà in grado la nuova responsabile amministrativa non solo di espletare tutte le funzioni tradizionali, ma anche di introdurre nuove pratiche analitico-gestionali innovative e dalla valenza strategica per tutta l’azienda.

Siamo alla fine del marzo 2008, la signora Grazia si gode il meritato riposo e Laura Pasquarelli inizia il periodo di affiancamento con Cesarina Zizioli, che ha il compito di seguirne la formazione sia sulla parte contabile sia sulla parte di utilizzo di Mago.net. L’obiettivo è quello di sfruttarne appieno tutte le potenzialità in termini funzionali e di automatismi, e imprimere così un nuovo dinamismo alla gestione dell’azienda tipografica.

L’allieva si dimostra ben presto eccellente: già alla metà di giugno aveva caricato tutta la contabilità da gennaio a maggio, comprese le riconciliazioni dei conti patrimoniali, la gestione degli scadenzari e dei percipienti.
Tra le novità introdotte con la nuova gestione, si segnala la rilevazione quotidiana dei dati di Mago.net per conoscere in ogni istante il cash flow aziendale.

Già nel mese di giugno è stato possibile fare un bilancio aggiornato realmente ad aprile, comprensivo di tutti gli accantonamenti, e tracciare un bilancio previsionale per tutto il 2008.

Gli obiettivi raggiunti
Abbiamo voluto riportare questo significativo episodio perché sono stati raggiunti diversi importanti obiettivi:
1.    Laura, la nostra giovane imprenditrice, pur essendo quasi del tutto digiuna dalla pratica amministrativo-contabile ha imparato, grazie ad un training mirato e a strumenti software di facile utilizzo, a leggere i bilanci e ad avere così il controllo dell’azienda in soli 3 mesi;
2.    Grazie ad un utilizzo oculato degli strumenti presenti in Mago.net riesce oggi ad avere il controllo costante e preventivo della situazione finanziaria, ricavandone utili informazioni per eventuali decisioni a breve, medio e lungo termine;
3.    Il monitoraggio delle funzioni chiave dell’azienda danno a Laura molti strumenti in più per valutare e analizzare le performances aziendali, e per incidere eventualmente là dove siano evidenziate delle criticità;

Potremmo concludere dicendo che anche grazie all’utilizzo di opportuni strumenti tecnologici, come appunto Mago.net, unito alla pratica e all’esperienza gestionale del partner ICF, il passaggio generazionale si è concluso rapidamente e felicemente. L’esperienza aziendale si è coniugata con l’innovazione e, come avviene nei casi migliori, ha dato dei buoni frutti.





Mago.Net e Motis per monitorare ed ottimizzare tutte le fasi della produzione


19 agosto 2008 by szarino


 

di Sonia Zarino

Un'azienda meccanica ha ottimizzato il proprio controllo di gestione tramite l'utilizzo di Mago.net

C.R. S.p.A., nata nel 1972 ad Arzignano (VI), opera nel settore della tranciatura dei lamierini magnetici per motori elettrici. Nello stabilimento vengono impegnati circa 80 dipendenti.
L’attenzione alle esigenze del Cliente e la sua soddisfazione sono sempre state alla base della filosofia C.R.; una filosofia che l’ha portata nel corso degli anni ad evolvere il proprio modo di produrre e gestire la produzione ed il servizio erogato.
Proprio perché attenta all’evoluzione del mercato, e al cambiamento delle esigenze e delle aspettative dei Clienti, C.R. ha cercato e trovato nella tecnologia informatica un’ulteriore grande possibilita di miglioramento.


ESIGENZE
Sino al 2005, il sistema gestionale della C.R. S.p.A. era rappresentato da un pacchetto che ormai sentiva il peso degli anni e doveva essere sostituito con un sistema piu’ veloce, semplice da usare e che permettesse un controllo piu’ efficiente delle risorse impiegate in azienda.
“In ogni Azienda il controllo e la gestione delle informazioni e fondamentale…e soprattutto in questi ultimi anni la ricerca dell’ottimizzazione dei costi e un aspetto molto sentito” , cosi dice Armando Concato, titolare della societa' vicentina, nel descrivere quali furono le esigenze che portarono l’azienda alla ricerca di un nuovo sistema gestionale.-“Cercavamo un sistema che fosse in grado di seguire la dinamicita' della nostro modo di produrre, un sistema che fosse agile, snello ma nel contempo solido e semplice da gestire, e che fosse di vero aiuto al nostro business, senza complicarci ulteriormente la vita. Unito a questo, cercavamo un modo per automatizzare la raccolta delle informazioni provenienti dal reparto di produzione: rese ed efficienze, costi, andamento della produzione…” E aggiunge : “Per noi era molto importante avere la possibilita' di conoscere in tempo reale ed in maniera oggettiva l’andamento della nostra produzione cosi’ come essere sempre aggiornati sulle disponibilita' dei nostri magazzini… Ovviamente la possibilita' di avere un previsionale di consegna sempre aggiornato ci avrebbe permesso di essere sempre pronti nelle risposte date i nostri clienti.”

SOLUZIONE
Nel processo di ricerca e di scelta, C.R. S.p.A. incontra e sceglie Tesar S.p.A., che, nella sua offerta di prodotti e servizi, propone all’azienda veneta Mago.net integrato con la suite MOTIS per il controllo della produzione e della qualita'.
Con la soluzione proposta C.R. S.p.A. ha potuto coprire le aree della :
• gestione degli ordini dei Clienti;
• gestione degli ordini ai Fornitori;
• gestione amministrativa e fiscale;
• gestione della programmazione dei cicli produttivi;
• gestione e controllo della produzione;
• raccolta automatica ed in tempo reale dei dati dal reparto di produzione;
• gestione e controllo della qualita in ogni suo aspetto, conformemente alla norma VISION 2000.


“Per trovare un modo per soddisfare le nostre esigenze, abbiamo contattato TESAR S.p.A., che ci ha proposto il sistema di controllo della produzione e qualita da loro sviluppato ed integrato con Mago.” Continua il titolare della C.R. S.p.A. “Un sistema che attraverso il collegamento diretto a tutte le nostre macchine di produzione ci avrebbe permesso di ottenere e gestire in Mago, in tempo reale, tutte le informazioni che necessitavamo.”


VANTAGGI
Oggi C.R. S.p.A. puo’ vantare un sistema che e' in grado di seguire il flusso delle informazioni in maniera automatizzata: dall’ordine alla consegna ogni fase viene monitorata e controllata in tempo reale; ad esempio la generazione dei documenti di trasporto ora avviene in maniera automatizzata in base i prelievi di magazzino; le altre attivita' aziendali sono poi gestite con grande semplicita': ordini da Clienti e a Fornitori, conferme, listini, pagamenti, fatturazione, amministrazione, gestione dei magazzini, ecc.; le anagrafiche sono ricche di informazioni ed ogni archivio e' consultabile molto velocemente.
Le operazioni da eseguire sono facilitate da automatismi e blocchi su possibili errori e TESAR S.p.A. ha realizzato liste, statistiche, resoconti, ecc., per soddisfare ogni esigenza dell’azienda vicentina.
"I magazzini sono sempre aggiornati al singolo pezzo e i documenti di trasporto ora sono predisposti in tempo reale, con la certezza di non aver sbagliato…" conferma il titolare.
Inoltre la soluzione scelta ha permesso a C.R. S.p.A. di monitorare l’andamento della produzione ed ogni risorsa produttiva, conoscerne la resa, l’efficienza, anche in tempo reale; confrontare i costi a preventivo con quelli realmente sostenuti e pianificare la produzione con la certezza di aver ottimizzato al meglio tutte le risorse a disposizione.
In definitiva la realta' di C.R. S.p.A. dimostra che la tecnologia puo' veramente aiutare le imprese, permettendo di gestire, completare ed arricchire il bagaglio informativo e di snellire e migliorare le attivita' da svolgere.
Con la misurazione dei dati e con la certezza della loro attendibilita' un’azienda puo' trovare grandi spunti per perseguire il miglioramento continuo; con un Sistema Informativo completo, semplice ed affidabile puo' garantire l’efficienza della propria organizzazione, per arrivare a quello che deve essere il primo obiettivo: soddisfare tutte le esigenze del Cliente finale.
“L’accoppiata Mago e Motis ha risposto a tutte le nostre esigenze, ora ci sentiamo ancora piu’ forti e sicuri delle scelte che ogni giorno facciamo.. un gran risultato!” conclude Concato.


configurazione adottata: Mago.net Professional Edition con database MS SQL Server


Moduli:
•    Server
•    Contabilita' Generale
•    Vendite
•    Magazzino
•    Contabilita' Previsionale
•    Agenti e Professionisti
•    Lotti e Matricole
•    CONAI
•    Intrastat
•    Ordini Clienti
•    Ordini Fornitori
•    Acquisti ed Ammortamenti
•    Mail Connector
•    Security
•    8 CAL (Client Access License)


Verticale: Motis per controllo della produzione e della qualita'





Vefim srl, leader nei sistemi di filtrazione dell’aria, da più di 15 anni utilizza Mago per gestire e ottimizzare i processi aziendali


19 giugno 2008 by szarino


 

di Sonia Zarino

La crescita di una piccola azienda che, sapendo cogliere le opportunità di mercato e dotandosi di strumenti tecnologici adeguati, ha raggiunto una dimensione multinazionale imponendosi sui mercati mondiali

Vefim è un’azienda attiva fin dal 1984 nel settore della produzione di sistemi per la filtrazione dell’aria. Ha sede a Verona, ma grazie ad una rete di rivenditori è presente su tutto il territorio nazionale ed esporta i suoi prodotti in oltre 50 paesi esteri.

Il suo fatturato si aggira sui 5 milioni di euro e occupa circa 40 persone, tra dipendenti e lavoratori dell’indotto.

“Siamo partiti da una dimensione artigianale, fornendo i ricambi per i sistemi di depurazione dell’aria delle autocarrozzerie. Il successo dei nostri prodotti ci ha resi leader di mercato in Italia e da lì la nostra attività si è sviluppata ed arricchita di nuove offerte. Oggi operiamo ovunque vi sia una esigenza di filtraggio e purificazione dell’aria, nelle piccole aziende così come nelle grandi industrie.” Questa la presentazione dell’azienda fatta da Walter Cipolla, Direttore Generale di Vefim. “Grazie allo sviluppo delle rete commerciale abbiamo in breve tempo raggiunto tutto il territorio nazionale e molti paesi esteri. Successivamente, nel 1998, abbiamo dato vita insieme ad altre aziende manifatturiere al Gruppo G.I.F.I. (acronimo di Gruppo Italiano Filtrazione Industriale), con l’obiettivo di coprire tutti gli aspetti della componentistica per il settore della filtrazione dell’aria e fornire ai clienti il migliore rapporto qualità/prezzo su una vasta gamma di prodotti e servizi di consulenza.”

La crescita di Vefim, attualmente una compiuta realtà industriale, è avvenuta mantenendo la cura artigianale del prodotto studiato e realizzato anche su misura per il cliente.

Le Esigenze

“Abbiamo adottato Mago (che all’epoca, quasi 15 anni fa, si chiamava ancora Mago3) per soddisfare le nostre esigenze amministrative e contabili. Gradualmente abbiamo iniziato a gestire con Mago anche il magazzino, realizzando report personalizzati per avere sempre aggiornata la situazione delle scorte, delle giacenze, dei prodotti disponibili, ecc. Mago viene attualmente utilizzato anche per gestire il processo produttivo grazie all’uso della Distinta Base, e per proteggere i dati tramite il modulo Security.”

La Distinta Base si è rilevata particolarmente adatta per gestire la componentistica che entra nel processo di produzione, così come le lavorazioni in Conto Terzi. “Poter gestire con facilità centinaia di pezzi nelle diverse combinazioni è stato un grande passo avanti, e ha certo dato un grosso contributo alla produttività aziendale” è la valutazione di Walter Cipolla.



La Soluzione

La configurazione adottata comprende tutti i moduli per la gestione amministrativa e commerciale. La produzione è gestita tramite l’utilizzo del modulo Distinta Base, utilizzato in stretto rapporto con il modulo Magazzino per un corretto flusso dei componenti in relazione agli ordini da evadere e ai fabbisogni previsti.

Il modulo Security assicura una corretta gestione della riservatezza dei dati, permettendo l’opportuna attribuzione dei diversi ruoli aziendali. Magic Documents, Mail Connector e EasyLook sono i tre moduli che incrementano l’usabilità dei dati e la loro trasferibilità anche via Internet.

Una ricca dotazione di report, standard e personalizzati, permette un monitoraggio costante ed in tempo reale degli andamenti aziendali.

Non manca infine la gestione dei contatti e dei clienti acquisiti tramite un verticale creato appositamente per Mago.net da un Centro di Sviluppo Microarea.



I Vantaggi

Il caso di Vefim è per molti aspetti emblematico di come l’aver adottato una soluzione software in grado di accompagnare l’azienda nel corso della propria crescita ed espansione sui mercati si sia rivelato un investimento produttivo. Per usare le parole del Sig. Cipolla, “prima di usare Mago avevamo una massa di dati pressoché inutilizzabili perché non disponevamo degli strumenti per evidenziare gli indicatori  realmente significativi. Ora, grazie alla reportistica di Mago e alle personalizzazioni realizzate in collaborazione con il nostro Rivenditore di riferimento, la Agnelli Consulenze srl, siamo in grado di estrarre dai dati “grezzi” quelle informazioni che riteniamo strategiche per prendere le giuste decisioni, come ad esempio pianificare gli acquisti di materiale, quali ordini evadere prioritariamente, ecc.”

I potenti strumenti presenti all’interno di Mago.net permettono in effetti di elaborare i dati contenuti nel sistema in modo estremamente flessibile. E’ possibile ottenere statistiche e andamenti previsionali, ed effettuare programmi di acquisto delle materie prime in base ai trend evidenziati su base periodica.

Il reparto commerciale è tra quelli che ha ricevuto un maggiore vantaggio: i contatti e i clienti acquisiti sono ora gestiti tramite appositi programmi di pre e post vendita che storicizzando i rapporti riescono a tesaurizzare informazioni che prima andavano disperse e pianificare azioni specifiche sui vari target.

I commerciali usano il modulo EasyLook per controllare lo stato degli ordini, le disponibilità di magazzino, l’impegnato. Possono di conseguenza dirigere le trattative proponendo alternative di prezzo e disponibilità, sempre nell’ottica di ridurre al massimo i tempi di risposta a quelle che sono le richieste del mercato.

“Poter rispondere con rapidità alle richieste dei clienti  è certo un fattore competitivo molto importante” sottolinea Walter Cipolla, che prosegue: “grazie alla reportistica di Mago i commerciali arrivano ad estrarre dai dati le informazioni utili per ottenere questo risultato. Sono ad esempio in grado di estrarre gli articoli in base alle categorie merceologiche, e proporre soluzioni alternative per ovviare ad eventuali carenze di magazzino”.

Configurazione adottata:

Mago.net Professional Edition pw by SQL Server

·         Server

·         Contabilità generale

·         Vendite

·         Magazzino

·         Contabilità Previsionale

·         Agenti e Professionisti

·         Lotti e Matricole

·         CONAI

·         Intrastat

·         Ordini da Clienti

·         Ordini a Fornitori

·         Acquisti

·         Ammortamenti

·         Distinta Base

·         EasyLook

·         Mail Connector

·         Magic Documents

·         Security

·         17 CAL

 

Verticale: modulo CRM per Mago.net





La ferrovia Genova-Casella sceglie Mago.Net per la propria gestione amministrativa: la tradizione guarda al futuro e fa progetti di crescita


17 dicembre 2007 by szarino


di Sonia Zarino

La ferrovia Genova-Casella sceglie Mago.net per la propria gestione amministrativa: la tradizione guarda al futuro e fa progetti di crescita

La ferrovia Genova-Casella, inaugurata il 1° settembre del 1929, svolge da quasi ottant’anni un importante ruolo di collegamento tra la Valbisagno, la Valpolcevera e la Valle Scrivia, nell’immediato entroterra di Genova. Non sono però solo i pendolari delle valli aP.A., d affollare le carrozze del “trenino” come viene affettuosamente chiamato dai genovesi, perché oramai da anni lo hanno scoperto i turisti di tutto il mondo, facendone una delle mete più visitate del capoluogo ligure.


Durante il viaggio di circa 24 km a scartamento ridotto, è possibile ammirare panorami sulle valli e sul mare di incomparabile bellezza, e apprezzare le peculiarità di un convoglio d’epoca: carrozze originali del 1929, con gli arredi in legno e finiture in bronzo e ottone trainate dalla più antica locomotiva elettrica ancora funzionante in Italia, risalente al lontano 1924. L’atmosfera rétro si presta per romantiche gite tête a tête ma anche per  organizzare feste ed eventi di sicuro impatto mediatico, tanto che importanti emittenti televisive inseriscono nei loro palinsesti la cronaca dei micro-viaggi tra le valli liguri.
Il servizio offre giornalmente 10 coppie di treni che trasportano circa 200.000 passeggeri all’anno. Cifre non così modeste, per una linea a scartamento ridotto e che copre una tratta di 24 km in una zona dell’entroterra ligure!

Unica in Italia, questa piccola ferrovia ha saputo resistere ad ogni tentativo di dismissione, non smettendo mai di accogliere innovazioni tecnologiche che le hanno permesso di tenere il passo con i tempi, pur senza snaturare la propria fisionomia caratteristica.

Attualmente appartiene per intero alla Regione Liguria, che ha avviato un importante piano di ammodernamento tecnologico e di contemporanea valorizzazione delle potenzialità turistiche e culturali dell’esperienza di viaggio “come una volta”.

Uno degli obiettivi perseguiti è quello di ottenere una maggiore efficienza nella gestione amministrativa e commerciale della ferrovia da qui la decisione di utilizzare Mago.net in sostituzione di una serie di strumenti oramai obsoleti e non integrati tra di loro.

“Ci siamo accorti che le attività andavano troppo a rilento rispetto alle necessità della nuova gestione” esordisce Diego Ducco, Capo Unità Amministrativa della ferrovia, che prosegue: “le diverse operazioni contabili-amministrative erano frazionate e si impiegava molto tempo per rimettere insieme i dati provenienti da fonti disparate. Con l’aumentare delle attività legate al turismo e alle nuove iniziative educative e culturali, occorreva trovare un modo per ottimizzare i tempi legati all’attività amministrativa, ed è allora che abbiamo incontrato Mago.net”. La decisione di adottare Mago.net è maturata dopo aver compiuto un’analisi su diversi software, e la scelta è caduta su Mago.net grazie alla sua grande flessibilità e adattabilità alle esigenze gestionali della ferrovia.
A propiziare l’incontro è stato l’ing. Massimo Caroti della Columbus Informatica srl, Centro di Sviluppo Microarea che segue l’implementazione del software presso la ferrovia. “Attualmente stiamo progettando il passaggio alle nuove modalità operative in modo da soddisfare le peculiari esigenze della gestione amministrativa della ferrovia senza causare traumi con il precedente modus operandi”, ci spiega Claudio Farinetti, responsabile sistemi gestionali della Columbus Informatica srl. Una particolarità riscontrata è ad esempio la gestione dei mandati di pagamento e delle riversali di incasso, da effettuarsi seguendo la normativa che regolamenta i pubblici servizi.
“La Regione Liguria ha puntato molto sulla valorizzazione della ferrovia, interpretata giustamente quale opportunità per incrementare il turismo nelle valli e arricchire l’offerta complessiva della città”, osserva Ducco, “siamo anche stati i primi ad essere interessati, a livello sperimentale, dalla bigliettazione elettronica che verrà estesa nei prossimi anni a tutta la Regione”.

Il progetto di utilizzo di Mago.net prevede la gestione del magazzino dei biglietti cartacei, che sono ancora i più utilizzati da turisti e viaggiatori occasionali, dato che il biglietto elettronico era rivolto solo alla fascia dei pendolari con abbonamento. Poter disporre di uno strumento integrato con tutti gli aspetti gestionali dell’azienda di trasporti porta un concreto aiuto nell’analisi e nello studio dell’utenza, permettendo di mettere a punto offerte vantaggiose ed in linea con gli obiettivi dell’amministrazione.

Come si vede, nella ferrovia Genova-Casella tradizione e innovazione hanno trovato un felice connubio, come raramente avviene in epoche di cambiamenti e trasformazioni rapide e a volte traumatiche.

“Molta parte di questo risultato lo si deve al lavoro di squadra fatto da tutti i 42 addetti della ferrovia” interviene Alberto Villa, Amministratore Unico della ferrovia. “Abbiamo capito che per far vivere e prosperare la nostra ferrovia occorreva, a livello amministrativo e gestionale, tirare fuori idee nuove e ottimizzare al massimo tutte le operazioni di routine, così da liberare energie da dedicare alle innovazioni tecnologiche, alle ricerche di mercato, alla promozione e al marketing di quello che è, a tutti gli effetti, un prodotto vincente: l’esperienza di viaggio che si può avere sul nostro convoglio storico è davvero unica, abbiamo turisti che vengono da tutto il mondo, e non sono solo appassionati di treni d’epoca, ma famiglie, scuole, comitive.”

Per proseguire su questa strada occorre dotarsi di strumenti moderni ed efficienti, e Mago.net è indubbiamente un tassello di questa strategia che tende ad estendere il raggio delle attività della ferrovia anche grazie ad una gestione amministrativa efficiente e moderna.

“Contiamo di procedere in tempi rapidi ad una riorganizzazione di tutte le procedure contabili e amministrative, integrandole con la bigliettazione. Potremo così non solo eseguire tutti i passaggi molto più rapidamente e facilmente, ma disporremo anche di dati aggregabili e confrontabili, utili ad esempio per effettuare dei Bilanci di verifica quando sia necessario” osserva Ducco.

Configurazione:
Mago.net Professional Edition pw by SQL Server
Moduli installati:
•    Server
•    Contabilità Generale
•    Vendite
•    Magazzino
•    Acquisti
•    Contabilità Analitica
•    Ordini Fornitori
•    Security Light
•    6 CAL*

*Client Access Licence 





La qualità secondo Intercoins: un nuovo modello gestionale con al centro Mago.Net


30 ottobre 2007 by szarino


 

di Annamaria Capone

La lunga esperienza maturata con le soluzioni di Microarea ha permesso ad Intercoins di migrare a Mago.net  valorizzandone in breve tempo tutte le potenzialità. L’azienda ha utilizzato le logiche gestionali iscritte nelle funzionalità della piattaforma per ridisegnare i processi aziendali, senza alcun ricorso a personalizzazioni.

Intercoins S.p.A. è un’azienda milanese attiva da oltre 30 anni nel settore dell’oggettistica e degli articoli da regalo per ufficio. La raffinatezza e la ricercatezza dei prodotti commercializzati hanno contraddistinto la società fin dai primi anni della sua attività, contribuendo alla forte connotazione del suo marchio stilistico. Recentemente Intercoins ha diversificato la propria offerta, tradizionalmente costituita da oggetti preziosi o in metallo comune (orologi, medaglie, portachiavi, gioielli, ecc), introducendo una nuova linea di prodotti elettronici da scrivania, caratterizzati da un perfetto connubio tra alta tecnologica e design.

L’approccio di Intercoins al mercato è teso a valorizzare le esigenze specifiche e i gusti della clientela: parte degli oggetti  sono infatti progettati ex novo su richiesta e realizzati, successivamente, da partner esterni. Precisione, creatività e puntualità, ulteriori requisiti essenziali per Intercoins, sono anche il frutto dell’ottimizzazione della sua struttura organizzativa nei diversi settori d’attività: progettazione, produzione, commercializzazione e spedizione dei prodotti. Un asset centrale nel raggiungimento di questi risultati è stato l’impiego di strumenti informatici evoluti e performanti, in grado di garantire processi operativi efficienti ed efficaci.

Le Esigenze
Guidata da una profonda attenzione verso il ruolo della propria infrastruttura tecnologica nel governo del business, Intercoins ha avvertito fin dalla metà degli anni ’90 la necessità di un software gestionale, intuendo i notevoli benefici che avrebbe potuto portare all’interno dell’azienda. “In quel periodo utilizzavamo l’AS/400, sistema che non disponeva di un sistema di reportistica utile per supportare le decisioni strategiche. Analisi e informazioni fondamentali per il nostro core business richiedevano quindi  il costoso intervento di consulenti esterni. Tale problematica ha fatto nascere la necessità una soluzione gestionale che si adattasse alle nostre esigenze, in grado di fornire report esaustivi ed aggiornati. Dopo un’attenta valutazione ci siamo rivolti alla piattaforma di Microarea, che allora era Mago per Windows”, ha spiegato Aldo Torti, Responsabile dei Sistemi Informativi di Intercoins.

La piattaforma è stata introdotta inizialmente in area amministrazione, vendite, acquisti, ciclo attivo e passivo, contabilità e magazzino. “Nel 2005 abbiamo implementato MagoXP 1.2,  versione che ci avrebbe permesso la migrazione a Mago.net, di cui intendevamo sfruttare tutti i nuovi vantaggi alla luce delle nostre esigenze di business”, ha precisato il responsabile.
 

La Soluzione
La strategia di implementazione di Mago.net ha privilegiato l’adozione della funzionalità della piattaforma ERP in modalità standard, evitando il ricorso a personalizzazioni, utilizzate in fino ad allora modo consistente.

Tale scelta è stata effettuata a sostegno della volontà dell’azienda di utilizzare le logiche gestionali iscritte nelle funzionalità standard di Mago.net come leva per ridisegnare i processi aziendali secondo criteri di efficienza ed efficacia. Nella ridefinizione dei processi interni sono stati coinvolti tutti gli utenti che avrebbero utilizzato il gestionale, circa una quindicina di persone. “Grazie a questa collaborazione le competenze di ognuno sono confluite nella definizione di nuove metodologie operative del tutto in linea con gli standard previsti da Mago.net. Tale iniziativa ha consentito, inoltre, di ridurre i tempi di formazione del personale, già in grado di utilizzare per esteso il software una volta introdotto in azienda”, ha spiegato il Responsabile dei Sistemi informativi.

Tra le ulteriori considerazioni che hanno indirizzato Intercoins ad adottare Mago.net senza customizzazioni, la possibilità di sfruttare tempestivamente i frequenti aggiornamenti automatici rilasciati da Microarea.  “I significativi aggiornamenti automatici per Mago.net rappresentavano un vantaggio da non sottovalutare, visto che venivano effettuati in modo tempestivo, estendendo le funzionalità del software a nuove aree d’attività, migliorandone la gestione”, ha commentato Aldo Torti.

I Vantaggi
Grazie anche alla competenza maturata nel tempo dall’azienda con la piattaforma Mago e al supporto del rivenditore Microarea Enterprise Solutions, la migrazione a Mago.net è avvenuta con estrema rapidità nel luglio 2006. Oltre a gestire le aree già di governate dalla versione precedente dell’ERP, la soluzione è stata estesa alla produzione, per la quale è stato adottato il modulo base per la gestione del conto lavoro.

Uno dei maggiori vantaggi immediatamente percepiti, oltre alla scalabilità e alla notevole facilità d’utilizzo, è stato la capacità del software di correlare e rendere disponibili tempestivamente agli utenti dati precisi e univoci, orientando così l’azienda verso la piena integrazione e standardizzazione dei suoi processi gestionali.

Inoltre, la versatilità del gestionale e la facoltà di dialogare con applicazioni esterne hanno consentito di sfruttarne le potenzialità anche al di fuori del suoi settori tipici di applicazione. Attraverso lo standard XML, una delle tecnologie alla base di Mago.net, e in particolare al modulo “Magic Documents”, che permette di interagire con gestionale utilizzando documenti Office, Intercoins ha valorizzato ulteriormente altri applicativi utilizzati in azienda come, per esempio, il CRM.  La disponibilità di informazioni standard, condivise, sempre aggiornate e visualizzabili in formati di uso quotidiano, provenienti dalla piattaforma Mago.net, ha infatti permesso di disporre di una base dati preziosa per alimentare gli applicativi e potenziarne l’efficacia. “L’evoluzione della struttura organizzativa e la creazione di un ambiente integrato, ricco di informazioni strategiche per le scelte decisionali dell’azienda, rappresentano sicuramente un valore aggiunto per Intercoins. Riteniamo che quanto più Mago.net riuscirà a colloquiare efficacemente con il maggior numero di applicazioni tanto più diventerà uno strumento essenziale al fine di elevare ulteriormente lo standard delle nostre attività e la qualità percepita dai clienti e dai partner”, ha concluso Aldo Torti.

Soluzione: Mago.net Professional Edition pw by SQL Server

Moduli installati:

•    Server
•    Contabilità Generale
•    Contabilità Previsionale
•    Contabilità Analitica
•    CONAI
•    Intrastat
•    Ammortamenti
•    Agenti e Professionisti
•    Acquisti
•    Ordini Clienti
•    Ordini Fornitori
•    Vendite
•    Magazzino
•    Lotti e Matricole
•    Distinta Base
•    Produzione Base
•    Task Scheduler
•    EasyLook
•    Mail Connector
•    Magic Documents
•    Security
•    XGate
•    13 CAL







"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Ricerca
Calendario
<<  novembre 2020  >>
lumamegivesado
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Categorie
Archivio