Trucchi e consigli per Mago.net: le vostre preferenze


28 gennaio 2014 by vsalaris


 

I suggerimenti e gli approfondimenti per ottimizzare la gestione aziendale sono sempre graditi, alcuni più di altri…scopri quali sono stati i più seguiti del 2013 all’interno della rubrica “Forse non tutti sanno che…”.

A cura dell'Ufficio Marketing

La grande attenzione che i visitatori del sito Microarea riservano alla rubrica di consigli relativi al gestionale Mago.net è altamente indicativo del diffuso interesse verso le questioni più pratiche del management aziendale.

Ogni mese, infatti, l’appuntamento con l’approfondimento nella sezione “Forse non tutti sanno che...” affronta un argomento diverso, dai risvolti concreti, mettendo in luce aspetti specifici legati alla gestione ottimale dell’azienda. In sostanza, la rubrica fornisce utili consigli e “trucchi” per sfruttare al meglio le funzionalità di Mago.net.

Per fare qualche esempio pratico, vediamo quali sono stati gli articoli di maggiore interesse nel 2013.

La gestione del lead time è stata affrontata tenendo presente l’importanza di  fornire tempi di risposta rapidi alle richieste dei clienti: una leva competitiva essenziale, ottimizzata da Mago.net grazie alla procedura Calcolo Lead Time di Produzione , visibile nell’anagrafica articolo.  Una quinta posizione per questo articolo, dunque, che ha dato utili suggerimenti su come misurare l'efficienza produttiva e aumentare il livello di servizio al cliente.

Un altro aspetto legato alla produzione si è guadagnato il quarto posto: la gestione dei Costi di manodopera. Il risultato non sorprende, poiché ha a che fare con un miglioramento delle risorse gestionali di Mago.net in fase di preventivazione e consuntivazione e con la creazione di un’apposita scheda Manodopera. L’attenzione dei lettori è stata catturata dai consigli per valutare in maniera più efficace il costo di lavorazione e correggere eventuali criticità.

Al terzo posto abbiamo l’importante approfondimento sull’invio di comunicazioni e lettere circolari ai clienti. Il nostro “Forse non tutti sanno che...” ha centrato l’obiettivo, ponendo in risalto le soluzioni proposte per abbattere, tempo, fatica, costi e…noia di questa attività. Il post in questione ha suscitato interesse spiegando come Mail Connector per Mago.net e l’interazione con PostaLite Zucchetti permettano di fruire dei servizi di posta elettronica e corrispondenza in modo flessibile ed efficace, agevole e rapido.

Facciamo un salto in avanti nella classifica tornando ad aspetti più strettamente operativi, in questo caso legati al magazzino. In seconda posizione troviamo infatti una monografia dedicata a WMS MOBILE e focalizzata sul risparmio di tempo e risorse nella gestione del magazzino grazie all’uso avanzato dei terminalini e alla procedura di rettifica inventariale effettuata da Mago.net. Un bel taglio anche agli errori!

Il primo gradino di questo nostro personalissimo podio è occupato però da un tema fiscale, relativo alla procedura dell’IVA per Cassa. Questo è stato l’articolo da voi più cliccato, forse perché ha aiutato molti a districarsi all’interno dell’ultima direttiva europea in materia. L’aspetto pratico legato a Mago.net è stato il fattore decisivo per la vittoria: il gestionale è infatti in grado di semplificare il procedimento di registrazione dei documenti IVA ad esigibilità differita attraverso appositi modelli contabili. Il primo posto se lo aggiudica quindi la garanzia che anche la contabilità più complessa può diventare semplice.

Anche nel 2014 la rubrica “Forse non tutti sanno che…” vi aspetta ogni mese con suggerimenti e spunti per sfruttare al massimo le potenzialità del vostro gestionale. Oltre che nell’apposita sezione del sito Microarea, la rassegna è ricompresa anche nella newsletter Mago.net News. Continua a seguirla, o iscriviti per cominciare a riceverla comodamente nella tua casella postale!





Un anno con Mago.net


24 gennaio 2014 by vsalaris


 

Il 2013 è stato un anno ricco di avvenimenti per tutti, anche per il gestionale Mago.net.  In questo post ripercorriamo insieme le tappe principali dell’anno passato. 

A cura dell'Ufficio Marketing 

A conferma della continua evoluzione di Mago.net, nel 2013 il trascorrere dei mesi è stato contrassegnato da numerosi aggiornamenti, migliorie di prodotto e novità. Durante l’anno hanno visto la luce ben 5 nuove Service Pack per la release 3.9, contenenti aggiornamenti in ogni settore, in grado di mantenere la tua azienda sempre al passo con i tempi.

Febbraio: dopo un inizio anno pressoché tranquillo, in pochi giorni ecco arrivare meteoriti, terremoti e un epocale “gran rifiuto” … in questo clima, quantomeno atipico, esce la Service Pack 1 di Mago.net 3.9, che apporta un’abbondante decina di novità. Gli aggiornamenti insistono in particolare sull’adeguamento alla normativa relativa alle merci deperibili (art. 62) e al calcolo Enasarco, sulla cruciale gestione dei lotti a magazzino e sull’aggiornamento dei fixing delle divise.

Durante il mese successivo, marzo, arrivano la primavera, un nuovo pontefice e un taglio agli sprechi di materiale e di spazio: Mago.net viene proposto su un dispositivo di memoria USB. Un nuovo orientamento a favore della praticità, della velocità e dello stile!

Aprile è stato un mese intenso per il Paese, con la rielezione del presidente della Repubblica e l’insediamento di un nuovo governo. In questo periodo di grande fermento le soluzioni proposte da Mago.net si ampliano con l’uscita della ricchissima Service Pack 2: oltre 30 novità che rendono questo pacchetto consistente come una vera e propria release! Tra le principali innovazioni troviamo il modulo SOSConnector per la conservazione sostitutiva dei documenti presso il Data Center Zucchetti, ulteriori integrazioni alla gestione dei beni deperibili, l’adeguamento dei dati relativi ai contributi CONAI e ABI / CAB delle banche e l’importantissimo aggiornamento per il modulo Spesometro sulla base delle prime richieste dell’AdE. La SP2 ha introdotto inoltre grandi novità in ambito WMS Mobile (terminalini portatili), con migliorie che sono anche frutto della collaborazione tra Microarea, Partner e Utenti; un’ulteriore apertura verso l’esterno è data dalla tecnologia MA-HyperCall, con cui è possibile creare in un qualsiasi documento (word/excel/email…) link a documenti o reports di Mago.net.

I mesi successivi vedono in atto grandi manovre per presentare, subito dopo la pausa estiva, altri importanti aggiornamenti. A settembre, mentre la Costa Concordia viene rimessa in assetto, Mago.net 3.9 sfodera la sua Service Pack 3, costituita di oltre 35 novità, in tutti campi e in tutte le aree gestionali: da quella amministrativa a quella logistica, fino alla produzione. Un esempio è  l’introduzione di un’ulteriore e notevole integrazione con i prodotti Zucchetti grazie al modulo InfinityConnector, studiato apposta per avviare il dialogo bidirezionale con il software CRM Infinity di Zucchetti (utile per gestire il pre-vendita, la vendita e il post-vendita in modo semplice ed efficiente). La SP3 affina anche il documentale EasyAttachment, arricchendolo con la funzionalità web per consultare e inserire documenti via internet dal proprio browser preferito.

Ed ecco che a ottobre, mentre Sebastian Vettel vince il campionato mondiale di Formula 1, anche Mago.net mette a segno un grande risultato con l’uscita di una doppia Service Pack: la SP 4 e 5, che presentano una considerevole serie di aggiornamenti. Si tratta di update utili soprattutto per l’allineamento alle più recenti richieste da parte dell’Agenzia delle Entrate, con il nuovo modulo Comunicazioni Polivalenti – Spesometro, dalle funzionalità ancora più avanzate.

Le novità di Mago.net nel 2013 sono state così tante che è difficile tenerle a mente tutte! È per questo che ti consigliamo di seguire attivamente il blog e canali social di Microarea, che raccolgono ogni tappa della continua evoluzione di Mago.net. Inoltre il servizio Microarea Live Update ti permette di mantenere Mago.net sempre aggiornato con le norme vigenti, di usufruire della formazione on-line gratuita e di tutti gli innumerevoli servizi disponibili nell’area riservata del sito Microarea…un bel vantaggio! Per avere ulteriori informazioni sul servizio MLU, chiama Microarea al numero verde 800.01257.

Se ancora non sei un utente Mago.net, ma sei interessato a scoprire di più sul software gestionale in continua evoluzione, lascia un tuo riferimento e ti ricontatteremo al più presto.





Adeguamenti fiscali e molto di più: ecco la Service Pack 6 di Mago.net


23 gennaio 2014 by vsalaris


 

“Chi bene comincia è a metà dell’opera”, dice un vecchio adagio...Ecco dunque che Mago.net 3.9 inaugura l’anno nuovo con una nutrita Service Pack, creata per migliorare ulteriormente tutti i settori gestionali.

a cura dell'Ufficio Marketing

Con più di 20 aggiornamenti e migliorie, Mago.net 3.9 lancia la sua sesta Service Pack, pronta a offrire un deciso incremento della produttività grazie a funzionalità sempre più aggiornate.

Tra le principali novità spiccano quelle dell’area Contabilità. In particolare, sono assolte sin da ora le richieste anticipate dall’AdE in merito alla comunicazione degli acquisti effettuati da fornitori di San Marino, adempimento sinora richiesto in sola forma cartacea. La SP6 di Mago.net accoglie con anticipo i termini di presentazione dei dati e ne mette in pratica le modalità tecniche: attraverso il modulo Comunicazioni Polivalenti viene avviata un’apposita procedura in grado di generare il file specifico per la comunicazione degli acquisti compiuti a San Marino.

Sempre per quanto riguarda il modulo Comunicazioni Polivalenti, la nuova Service Pack introduce un parametro decisivo: il limite fino al quale non è necessario comunicare le operazioni Black List. Attualmente vengono comunicate tutte le operazioni, mentre da ora, impostando il parametro a 500 euro, è possibile trasmettere solo le operazioni che hanno un imponibile superiore a tale importo. Il parametro viene considerato solo dalla nuova procedura Black List facente parte della Comunicazione Polivalente e rappresenta un procedimento aggiornato per adempiere con precisione alle disposizioni in materia fiscale.

Non è tutto: il modulo SOSConnector, il servizio cloud per la conservazione sostitutiva dei documenti presso il Data Center Zucchetti, viene ulteriormente potenziato in termini di versatilità. Grazie agli aggiornamenti apportati dalla SP6, con SOSConnector di Mago.net puoi ora archiviare i documenti fiscali relativi a libro giornale, registri e riepiloghi IVA, registro dei cespiti, registri di dichiarazioni d’intento…dando un taglio all’ingombrante archivio cartaceo!

Grandi novità anche in area Warehouse Management System (conosciuta anche come Logisitca di Magazzino). L’aggiornamento alla Service Pack 6 aggiunge un’importante funzionalità al modulo WMS Mobile: l’invio automatico di e-mail dal terminalino portatile alla conclusione di operazioni di prelievo, posizionamento, rifornimento, resi e molto altro ancora. Il tutto a favore di un continuo monitoraggio e di una gestione ottimale del tuo WMS!

Le novità introdotte dalla nuova Service Pack di Mago.net 3.9 non finiscono qui: puoi toccarle tutte con mano semplicemente scaricando la SP6. Contatta il tuo rivenditore di riferimento per effettuare l’aggiornamento in tutta sicurezza: potrai cominciare da subito ad apprezzare i benefici di un costante aggiornamento.

Ricorda che il download è disponibile esclusivamente per chi ha sottoscritto il servizio Microarea Live Update. Se il tuo M.L.U. è scaduto, chiama Microarea al numero 800-012573 per scoprire com’è facile e conveniente essere sempre aggiornato.





Greatest Hits 2013: la top 5 del blog Microarea


21 gennaio 2014 by vsalaris


 

Che anno è stato il 2013? Quali sono stati i post più “gettonati” dagli utenti del blog Microarea? Ecco a voi l’annuale classifica dei 5 servizi più apprezzati tra quelli apparsi sulle Cronache Microarea!

A cura dell'Ufficio Marketing

Gennaio: inizia un nuovo anno, si chiude quello vecchio. Tradizionalmente questo è il momento dei bilanci: vale anche per il blog Microarea, che in apertura del 2014 stila la classifica degli articoli da voi  più apprezzati durante l’anno appena trascorso. Andiamo dunque a vedere la graduatoria, aggiornata sulla base del traffico di visite al blog e ai link mensili della newsletter Mago.net News.

In quinta posizione troviamo l’approfondimento relativo ai Plus di Mago.net, strettamente legato alla brochure illustrativa in PDF e al breve, dinamico video on line sul canale YouTube Microarea: una rassegna visuale dei punti di forza, delle linee guida e dei principi strategici con cui Mago.net risponde alle necessità in ogni ambito aziendale.

Il quarto posto è assegnato all’articolo relativo alla Service Pack 1 per Mago.net 3.9, con le oltre 10 novità proposte già all’inizio del 2013: adeguamenti inerenti la gestione di beni deperibili, calcolo Enasarco, aggiornamento automatico dei fixing delle divise e molto altro.

Segue a ruota, in terza posizione, il servizio dedicato alla successiva, ricchissima Service Pack 2, che ha segnato un record grazie ad oltre 30 aggiornamenti nei più disparati settori, tra cui l’articolo 62, il WMS, l’archiviazione elettronica.

Il secondo posto è occupato da un argomento difficile, presentato però con semplicità: il chiarimento dei principali aspetti legati agli strumenti del Fisco detti Spesometro e Redditometro. Un tema quanto mai attuale e di grande interesse, spiegato nei suoi elementi fondamentali e pensato come un aiuto per districarsi tra i termini di legge.

Il vincitore per il 2013, in prima posizione, è l’articolo di ottobre relativo alle Service Pack 4 e 5, un ricco sommario delle funzionalità aggiuntive e degli ultimi miglioramenti per la release 3.9 di Mago.net. Le novità di questo doppio pacchetto riguardano soprattutto un’importante serie di aggiornamenti utili per l’allineamento alle richieste da parte dell’Agenzia delle Entrate, in modo da tenersi al passo con le più recenti istanze in materia fiscale.

Nel 2013, dunque, gli utenti hanno prestato grande attenzione soprattutto alle comunicazioni relative ad aggiornamenti e migliorie di prodotto, spesso legati agli adempimenti di legge. Il dato rappresenta un’importante informazione per far sì che il blog Microarea continui a incontrare gli interessi dei lettori, affrontando tematiche coinvolgenti e fornendo informazioni sempre utili alla produttività aziendale.

In questo modo il sito web di Microarea mantiene la sua funzione di punto di riferimento, un raccordo informativo decisivo e up-to-date tra azienda, utenti, partner e navigatori. Viene soprattutto ribadita la funzione informativa e di aggiornamento in merito alle molte novità di Mago.net, mentre sono approfonditi temi di interesse generale e soluzioni specifiche.

L’informazione Microarea è costante e aggiornata: nel 2014  continua a seguire le Cronache e, se non l’hai ancora fatto, iscriviti alla newsletter e collegati ai profili Microarea sui principali social network come Facebook, Twitter, LinkedIn e YouTube. Ti accorgerai di come questi siano strumenti perfetti per tenerti al passo in modo immediato e attivo con tutte le novità, gli aggiornamenti, le curiosità e i suggerimenti per espandere il tuo business.







"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Ricerca
Calendario
<<  luglio 2020  >>
lumamegivesado
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Categorie
Archivio