Se ne parla nella Microarea Community: la registrazione di bollette doganali con Mago.Net


27 aprile 2009 by szarino


 

di Sonia Zarino – Marketing & Communication Manager

Capita sempre più spesso di effettuare ordini via Internet, magari per acquistare merce dall’estero che poi occorre contabilizzare. Come fare? Chi utilizza Mago.net  può sempre provare a postare un messaggio sul Forum della Community, come ha fatto con successo la nostra amica A.

A. ha acquistato per l’azienda alcuni libri su un sito USA, ricevendo dal fornitore una fattura anticipata da lei pagata con carta di credito. Alla consegna dei libri si è vista recapitare una bolletta doganale dove erano riportati i diritti di presentazione in dogana più le spese postali oltre all’indicazione dell’imponibile e l’IVA al 4%, i cui importi sono stati corrisposti al postino.
 
“Come registro con Mago questi movimenti?” E’ la domanda che, a questo punto, pone A. alla Community.
 
La risposta non si fa attendere: dopo poche ore F. e G. postano i loro suggerimenti e risolvono i dubbi di A.:
 
Come prima operazione viene suggerito ad A. di registrare la fattura ricevuta dagli USA direttamente in prima nota, usando una causale che le permetta di aprire la partita fornitore (es.: “ACCFOR”), da chiudersi con la registrazione del pagamento tramite carta di credito.
 
In seguito, le si suggerisce di utilizzare la bolla doganale ricevuta alla consegna dei libri per registrare i dazi doganali e l’IVA. Viene quindi suggerita la creazione di un nuovo fornitore chiamato “BOLLA DOGANALE”, per poi utilizzare il normale movimento “FR” nei “documenti ricevuti” inserendo, nella sezione IVA, l’importo versato e quello relativo ai dazi doganali con i rispettivi codici IVA. Nella contabilità, nella sezione “dare”, viene suggerito di lasciare il costo dei dazi aggiungendo una riga per chiudere il fornitore “BOLLA DOGANALE”, lasciando aperto solo il debito relativo alla somma dell'IVA e dei dazi.
 
In questo modo la fattura USA si chiude con il pagamento tramite carta di credito; il fornitore “BOLLA DOGANALE” si chiude con il pagamento effettuato al postino, e i registri IVA riportano l’importo a credito, e tutto si chiude correttamente.
 
Problema risolto! Grazie Microarea Community.





Forse non tutti sanno che…con Mago.Net si può fare l’analisi dell’anzianità del credito


27 aprile 2009 by szarino


 Forse non tutti sanno che…con Mago.<i>net</i> si può fare l’analisi dell’anzianità del credito

di Patrizia Benelli –    Financial Project & Product Manager

Mago.net è un software ERP completo che gestisce tutte le fasi del ciclo attivo, a partire dall'offerta a cliente fino ad arrivare alla gestione del credito e del suo eventuale recupero.

In questo momento di crisi finanziaria, in cui le banche sempre più difficilmente accordano finanziamenti, le PMI si ritrovano, loro malgrado, a sopportare possibili carenze di liquidità ed è quindi importante tenere costantemente la situazione sotto controllo per poter risalire alle motivazioni del fenomeno e decidere eventuali azioni correttive.
L'analisi dell'anzianità del credito costituisce il principale strumento di valutazione utilizzato nella gestione del credito commerciale.
Forse non tutti sanno che Mago.net include una serie di report che consentono l’analisi dell’anzianità del credito (cosiddetto Aging). L’azienda che utilizza questi report è in grado di individuare possibili criticità, anche per area di vendita o agente.
Il periodo di analisi è parametrizzabile, è possibile definire gli intervalli nei Parametri partite e modificarli anche contestualmente all’esecuzione del singolo report. Inoltre nel report Analisi Crediti a Breve/Medio Termine per Cliente è possibile richiamare il dettaglio delle fatture scadute per ciascun cliente semplicemente utilizzando l’hyperlink.
Per imparare ad utilizzare questi report puoi seguire la lezione Report di analisi presente nel corso e-learning NON EXISTING PAGEMago.net - Partitario. Ricorda che puoi accedervi se, in qualità di utente di Mago.net, hai un contratto MLU in corso di validità.





Verticali per Mago.Net: la gestione dei dati aziendali via Internet


27 aprile 2009 by szarino


Verticali per Mago.<i>net</i>: la gestione dei dati aziendali via Internet 

di Sonia Zarino –   Marketing & Communication Manager

WX.Net Data Manager è la soluzione WEB completamente integrata in Mago.net che permette la gestione efficiente di tutti i dati aziendali, senza limitazioni di piattaforma, direttamente da browser web e compatibile anche con palmari dotati di Windows CE o Windows Mobile 6.

Sviluppato dal Platinum Partner 2C Service srl,  WX.Net Data Manager è liberamente configurabile dall’utente per risolvere le più svariate problematiche: dall’inserimento di ordini o la registrazione di nuovi clienti alla rilevazione di presenze del personale o la compilazione di bolle di consegna in magazzino anche attraverso  la lettura dei codici articolo mediante un palmare industriale con funzioni bar-code o RFID. I dati, così acquisiti, vengono scritti in tempo reale su Mago.net.
 
Basato su tecnologia WEB, le funzionalità del gestionale possono essere utilizzate anche da postazioni remote: l’unico requisito è la presenza di un browser per la navigazione su Internet.
WX.Net Data Manager è ideale per realizzare postazioni di telelavoro, per gestire sedi dislocate e ottenere la portabilità dei documenti. Tutti i dati acquisiti vengono letti in tempo reale da Mago.net.
 
WX.Net Data Manager è personalizzabile, e non vi sono limiti al numero di documenti che possono essere gestiti usando l’interfaccia Web. Il sistema è in grado di configurare i documenti WEB a partire da maschere di Mago.net e da sorgenti dati interne o esterne, permettendo all’utente la selezione delle informazioni da presentare a video.
 
Tra le molteplici funzioni di WX.Net Manager vi è la rilevazione di dati di magazzino tramite l’uso di palmari industriali, l’evasione degli ordini via Web, la creazione di DDT. La completa integrazione con Mago.net ne fa uno strumento di gestione aziendale completo e potente.
 
Il verticale è stato sviluppato per Mago.net ed è compatibile con le versioni Professional ed Enterprise Editions.
 
Componenti utilizzati: TB Standard;
Database supportati: Microsoft SQL Server 2000 / 2005 / 2008
Prima Release Mago.net compatibile: 2.12.0
 
Minima Configurazione di Mago.net richiesta: Mago.net Professional Edition pw by SQL
 
Per ulteriori informazioni, telefona al nostro numero verde 800012573





Tecnobiemme, Platinum Partner Microarea, in occasione della fiera internazionale Grafitalia 2009 ha presentato un nuovo verticale per Mago.Net dedicato al mondo dell’industria grafica.


17 aprile 2009 by szarino


 

di Sonia Zarino - Marketing e Communication Manager

Co-marketing di successo tra Tecnobiemme, Platinum Partner Microarea, e società Edigit in occasione della fiera internazionale Grafitalia 2009, svoltasi a Milano lo scorso marzo. Protagonista dell'evento l'integrazione realizzata da Tecnobiemme per far collaborare Mago.net con UT, software per l'industria grafica. 

L’integrazione tra prodotti è la chiave interpretativa di questa collaborazione tra aziende dell’IT: da un lato Tecnobiemme con Mago.net e dall’altro Edigit srl, leader nel mercato del software per aziende grafiche ed editoriali.

Il software Edigit è dedicato alla gestione di tutti i processi produttivi delle aziende di settore, dal preventivo alla gestione completa delle commesse e del magazzino, emettendo anche i documenti di trasporto e permettendo la registrazione delle bolle di carico da fornitori.

A partire da questi documenti Tecnobiemme ha progettato l’ integrazione con Mago.NET, replicando sul software Microarea i DDT di vendita e le BdC del ciclo passivo, e consentendo così a Mago di gestire tutte le procedure seguenti come fatturazione, contabilità, gestione di crediti e debiti.

L’integrazione prevede, oltre alla gestione delle attività di base, anche quella della contabilità analitica e industriale, della tesoreria aziendale e, attraverso altri moduli verticali creati da Tecnobiemme, del cruscotto manageriale, il controllo di gestione e la business intelligence.

Tutte le anagrafiche clienti/fornitori e le tabelle ad esse collegate (banche, condizioni di pagamento, ecc.) sono state integrate ed è stato abilitato un pannello dove è possibile impostare dei parametri per il controllo dei due sistemi, che comunicano tra loro in modo semplice e trasparente.

L’integrazione tra Mago.net e il software Edigit ha riscosso subito un buon interesse e ha originato diverse nuove installazioni.
Anche in occasione della fiera Grafitalia 2009 la presentazione congiunta dei due software è stata accolta con grande interesse, e sono stati molti i contatti raccolti a seguito delle presentazioni al pubblico.

“Ritengo la collaborazione con questa società molto importante e sono certo che il grande investimento realizzato darà sicuramente i suoi risultati nel tempo.” è la valutazione di Fausto Montanini,  titolare di Tecnobienmme.





Rilasciata la Service Pack 2 per Mago.Net 2.12


2 aprile 2009 by fperricone


 

di Fabrizio Perricone - Product Marketing Manager

Interessanti e utili novità: scoprile tutte!

Per gli utenti Mago.net coperti da servizio MLU è disponibile la nuova Service Pack. Se non hai ancora sottoscritto l’MLU contatta il tuo Rivenditore Microarea per sapere come fare ad aggiornare il tuo Mago.

Le novità più importanti toccano l’area Financial e Manufacturing.
L’aggiornamento del modulo XBRL alle nuove tassonomie e la disponibilità del modulo nella versione PRO-Lite sono di sicuro interesse per una vasta platea di utenti. Per saperne di più sul modulo XBRL naviga nel sito Microarea nella sezione Amministrativa dell’area Prodotti > Funzionalità.
L’area Manufacturing beneficia di un boost prestazionale davvero notevole: in determinate condizioni le principali procedure (es. consuntivazione, ricalcolo costi) possono richiedere tempi di esecuzione inferiori del 70% (settanta per cento!) rispetto a quanto ottenuto con release precedenti.

Nella pagina di Download Prodotto trovi anche l’elenco completo delle implementazioni realizzate. 

Ricorda che è sempre possibile installare Mago.net “da zero” a partire dalla Service Pack. Per aggiornare il tuo Mago puoi passare direttamente alla SP2 della release 2.12 senza seguire “tappe” intermedie.

Risparmia tempo: scarica automaticamente e in modo del tutto trasparente agli utenti la nuova Service Pack utilizzando il servizio ISU disponibile sul WebUpdater Admin.
In presenza di personalizzazioni o verticali contatta il tuo Rivenditore Microarea prima di eseguire l’aggiornamento.







"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Ricerca
Calendario
<<  agosto 2019  >>
lumamegivesado
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678
Categorie
Archivio