Microarea Partner Award 2008


19 maggio 2008 by szarino


 

di Sonia Zarino

Microarea ha deciso di premiare i Partner commerciali più dinamici e innovativi offrendo loro una esperienza emozionante, che li ha portati a Montecarlo in occasione dell'ultimo GP di Formula uno.

Il premio rientra nell'ambito delle iniziative che Microarea dedica ai propri Partner, selezionandoli sulla base della loro capacità propositiva e dei risultati conseguiti nell’orientare le imprese a dotarsi dell'innovazione tecnologica offerta da Microarea.


La scelta del soggiorno a Montecarlo per assistere al GP di Formula Uno si colloca in una linea comunicativa che Microarea ha recentemente inaugurato diventando sponsor ufficiale del Piquet Team Sport in GP2, e vuole sottolineare il valore dell’eccellenza tecnologica unita all’alto livello di competitività che caratterizzano Microarea e i suoi prodotti. All’iniziativa ha partecipato anche Microsoft in qualità di partner tecnologico di Microarea.

I fortunati vincitori del premio hanno goduto di due giorni davvero esaltanti, durante i quali si sono alternati il relax a bordo di una lussuosa imbarcazione che li ha portati a visitare splendide località della costa monegasca e l’adrenalina provocata dallo spettacolo del GP di Formula Uno da una postazione privilegiata sul circuito.


"Il Premio vuole essere un riconoscimento concreto all'impegno dei Partner che offrono un supporto efficace alle aziende che attraverso l'implementazione della piattaforma Mago.net  vogliono ottimizzare i loro investimenti IT, semplificando l'integrazione di informazioni e applicazioni", ha affermato Enrico Itri, CEO di Microarea. "I risultati ad oggi ottenuti grazie al lavoro dei Partner ci spingono a continuare nella direzione intrapresa, e a potenziare sempre di più il nostro Canale".

I vincitori

 Sono tre le categorie nelle quali il premio è articolato:
• Miglior Partner per fatturato prodotti e numero di nuove installazioni;
• Miglior Partner per nuove installazioni di Mago.net powered by SQL Server;
• Miglior Partner per crescita del fatturato prodotti.


Con ben due vincitori (rispettivamente, nella prima e terza categoria), il Veneto si è aggiudicato decisamente la parte del leone, mentre al Piemonte è andata la palma del vincitore della categoria per nuove installazioni di Mago.net powered by SQL Server.

A loro vanno le nostre felicitazioni per l’ottimo risultato conseguito.





Microarea coglie il suo primo successo in Formula GP2


19 maggio 2008 by szarino


di Sonia Zarino

Microarea debutta nel GP2 e ottiene un ottimo risultato vincendo in gara 2 a Dubai lo scorso 12 Aprile.


“Un ottimo inizio che ci riempie di soddisfazione”,
è il commento di Enrico Itri, CEO di Microarea, che aggiunge “siamo convinti che il Team Piquet Sport da noi sponsorizzato ci darà in futuro molti risultati positivi”.


Il pilota Marco Bonanomi del Team Piquet Sport ha vinto la sua prima gara 2008 ed ha commentato: "Questo è stato un giorno perfetto! Ho avuto qualche problema ieri, ma non oggi. Dopo che ho preso la testa ho spinto davvero forte. Sébastien (Sébastien Buemi della Trust Team Arden, ndr) era più veloce di me alla fine, ma sono riuscito a tenerlo dietro".


Congratulazioni, e al prossimo GP2!





Ciclo attivo-ciclo passivo: l’importanza di una corretta gestione tramite l’uso di adeguati strumenti IT


19 maggio 2008 by szarino


 Ciclo attivo e passivo con Mago.net

 di Sonia Zarino

Ciclo attivo e passivo rappresentano i processi chiave del ciclo amministrativo e sono i due parametri che misurano la creazione del valore della funzione amministrativa.

 

Il ciclo attivo
E’ il settore d’impresa cui sono in genere rivolte le maggiori attenzioni da parte del management. Il monitoraggio continuo e tempestivo delle performance aziendali e' un 'must' per tutte le imprese. Tra le analisi che caratterizzano il monitoraggio aziendale del ciclo attivo ricordiamo, a titolo d’esempio, l’analisi sull’ordinato e sullo spedito (analisi dei tempi di gestione e di evasione degli ordini, analisi delle spedizioni), l’analisi sul venduto (confronti nei periodi sul fatturato, analisi venduto vs dati previsionali, analisi ABC), l’analisi sui pagamenti, l’analisi sui listini, sui resi, ecc.

Il ciclo passivo
L’analisi del ciclo passivo permette di monitorare gli acquisti in funzione dei parametri che caratterizzano il ciclo stesso: materiale, fornitori, pagamenti, ecc. La presenza di informazioni relative alle date di consegna permette di analizzare il livello di servizio offerto dal fornitore su basi e dati oggettivi. Tra le analisi che caratterizzano il monitoraggio aziendale del ciclo passivo ricordiamo, a titolo d’esempio, l’analisi degli acquisti (a quantità e a valore, in funzione dei tempi e delle condizioni di pagamento), l’analisi del livello di servizio (rispetto dei tempi di consegna, statistiche sui difetti del materiale, ecc.), l’analisi sui listini applicati dai fornitori.

Come si vede, sono davvero molti i parametri che occorre monitorare per tenere sotto controllo in modo efficace le performance della propria azienda, ed è per questo che diventa necessario l’utilizzo di strumenti efficaci, semplici da utilizzare ma molto sofisticati nelle loro funzionalità.

In questo settore l’IT fornisce moltissime e variegate soluzioni, che sono efficaci quanto più riescono ad integrarsi con i cicli di tutta l’azienda e riescono ad interpretarne le tendenze grazie all’utilizzo dei giusti parametri di misura.

La fatturazione elettronica, un esempio di risparmio ed efficienza
L’uso di strumenti IT non serve però solo a monitorare con efficacia gli andamenti aziendali, ma può introdurre anche dei consistenti miglioramenti ed abbattimenti dei costi tipici dei cicli che stiamo esaminando.

Uno studio della BVA (un importante istituto di ricerche di mercato) risalente al 2002 fatto esaminando un campione di 1000 aziende francesi con una media di 70.000 fatture annue emesse ha appurato che il costo medio di una fattura cartacea è di 27 euro, 10 dei quali riferibili al fornitore e ricadenti quindi nel ciclo attivo, e 17 riferibili al cliente e riferibili quindi al ciclo passivo.
Un analogo studio della Arthur D.Little del 2001 giunge ad analoghe conclusioni, e quantifica in 23,3 euro il costo per ogni fattura cartacea (9,5 per il ciclo attivo e 13,8 per il ciclo passivo).

L’uso di fatture elettroniche riesce ad abbattere i costi di produzione e di gestione in modo molto significativo, con punte di oltre il 60% di risparmio, ed una minore incidenza di errori di processo.





Nuovi verticali per Mago.Net: focus sulla gestione amministrativa e commerciale


19 maggio 2008 by szarino


di Sonia Zarino

Tra i nuovi verticali disponibili per Mago.net ne segnaliamo tre particolarmente focalizzati sulla gestione della contabilità di alcuni settori particolari: la logistica, il punto vendita, la PA.

Tra i nuovi verticali disponibili per Mago.net ne segnaliamo tre particolarmente focalizzati sulla gestione della contabilità di alcuni settori particolari: la logistica, il punto vendita, la PA.

Controllo vettori
Il software consente di caricare le fatture dei vettori, caricando i costi direttamente dalle DDT clienti; in maniera simile a come si caricano nelle fatture d'acquisto le bolle di carico fornitori, così è possibile importare in una fattura di acquisto le spese di trasporto addebitate dai vettori per le varie spedizioni effettuate ai clienti estraendo i dati dai DDT e valorizzando le singole spedizioni in modo da poter effettuare il controllo della fattura fornitore. In presenza del modulo contabilità analitica inoltre vengono ripresi di dati indicati nelle DDT per la corretta imputazione ai centri di costo e commesse delle spese di trasporto addebitate.

Il software è stato sviluppato utilizzando la piattaforma Task Builder e supporta i database MSDE, SQL e Oracle. La prima release di Mago.net con esso compatibile è la 2.7.2, e i moduli necessari per il suo funzionamento sono Server, Acquisti e Vendite.


Retail Solution
Il  verticale è stato sviluppato per la gestione di negozi e punti vendita di prodotti telefonici ed informatici.
Consente di gestire tanto un singolo esercizio quanto una catena di negozi coordinati con la sede centrale. Reatail Solution comprende tutte le funzionalità tipiche del commercio, in particolare: completa personalizzazione e parametrizzazione delle singole casse,  vendita banco, fatturazione, scarico magazzino, ritiro e vendita usato, gestione DOA/ELF, gestione Bundle, gestione matricole e codici IMEI, gestione prelievi ed incassi, gestione riparazioni, registrazioni contabili automatiche, gestione riparazioni, statistiche vendite e redditività negozio, interfaccia Touch Screen, Statistiche.

Retail Solution è dotato di un pannello dal quale i commessi possono utilizzare agevolmente tutte le funzionalità offerte dall'applicativo, in modo integrato ed allo stesso tempo trasparente a Mago.

Il software è stato sviluppato utilizzando la piattaforma Task Builder integrando anche il software Griglie RW e supporta i database MSDE e  SQL.
La prima release di Mago.net con esso compatibile è la 2.8.4, e i moduli necessari per il suo funzionamento sono Server, Acquisti, Contabilità Generale, Magazzino, Ordini Aperti, Ordini Clienti, Ordini Fornitori, Security Light, Sales Force Management e Vendite.

Retail Solution è infine utilizzabile anche con monitor touch screen, dispositivi  sempre più diffusi negli esercizi commerciali.


Townhall.Net
Il verticale integra con la Contabilità Economica l’emissione automatica di Reversali Attive e Passive; Permette la gestione automatica dei flussi bancari verso l'esterno per la gestione della Tesoreria, ed è adatto e configurato per la Gestione Finanziaria dei Comuni e delle PA.

Townhall.Net  è stato sviluppato utilizzando la piattaforma Task Builder e supporta i database MSDE e  SQL. La prima release di Mago.net con esso compatibile è la 2.7, e i moduli necessari per il suo funzionamento sono Server, Contabilità Generale e Contabilità Previsionale.

Per ulteriori informazioni sui verticali disponibili per Mago.net consulta il sito www.microarea.it nell’area prodotti o telefona al numero verde 800012573.





La gestione dei cicli attivo e passivo del gestionale Mago.net


19 maggio 2008 by szarino


 

 di Sonia Zarino

Tra le molteplici funzionalità di Mago.net, un posto di primo piano occupano indubbiamente il ciclo attivo e il ciclo passivo, che sono gestiti permettendo all’utente un facile monitoraggio dell’iter di ogni singolo ordine attraverso controlli di conformità  e di coerenza delle informazioni.

 

Tra le molteplici funzionalità di Mago.net, ciclo attivo e passivo occupano indubbiamente un posto di primo piano; sono gestiti permettendo all'utente un facile monitoraggio dell'iter di ogni singolo ordine attraverso controlli di conformità e di coerenza delle informazioni.

Vendite
E’ possibile emettere documenti quali DDT, fatture (anche accompagnatorie), note di credito, ricevute fiscali, ecc. La gestione in valuta e lo scadenzario sono perfettamente integrati. Le politiche prezzi e sconti sono completamente parametrizzabili da parte dell’utente e prevedono varie tipologie, tra cui il prezzo base dell’articolo, il tipico del cliente dell’articolo, il listino, il margine sul costo, ecc. Semplici procedure guidate permettono la generazione automatica dei documenti.
Le funzioni di copia documenti e di importazioni di file di articoli semplificano e velocizzano le operazioni di inserimento dei dati.

 

Acquisti
Il modulo è preposto alla gestione e al controllo della merce in arrivo e dei documenti relativi (bolle di carico, fatture, ecc.). Nelle bolle di carico è possibile indicare la non conformità della merce e generare in automatico i documenti di reso. In fase di registrazione dei documenti è disponibile una procedura di controllo congruenza dati per verificare eventuali discordanze. Tramite la registrazione delle fatture di oneri accessori è possibile collegarsi al movimento di carico della merce per aumentarne il suo valore a magazzino. Il calcolo automatico del lead time permette di pianificare correttamente gli acquisti, sulla base dei tempi medi di consegna dei fornitori.

 

Lotti e Matricole
Sono gestite le problematiche di scadenza e di rintracciabilità dei lotti relative alla gestione della qualità. In fase di acquisto è possibile generare automaticamente un codice lotto contenente la data di scadenza e informazioni di carico, o indicare il numero del lotto fornitore. Sono presenti numerose funzioni  di controllo e altre quali la stampa delle etichette di carico per merce in arrivo, eseguibile anche utilizzando il codice a barre.

 

Ordini Clienti
Sono gestite le offerte a clienti anche potenziali e gli ordini da clienti acquisiti. Gli articoli possono essere selezionati attraverso diversi criteri di ricerca, tra cui anche la codifica del cliente. I prezzi sono automaticamente attribuiti sia nelle offerte che negli ordini, basandosi sulle politiche prezzi definite dall’utente. Il modulo permette di conoscere rapidamente il portafoglio ordini e di pianificare le consegne.

 

Ordini Fornitori
Sono gestite le offerte da fornitori potenziali e gli ordini a fornitori. Il modulo è stato pensato per rendere semplice e veloce la compilazione degli ordini a fornitori. E’ possibile creare gli ordini a fornitori importando ordini da clienti o generarli in automatico attraverso una procedura semplice e guidata, in grado di analizzare sia gli ordini da clienti che eventuali sottoscorte di magazzino. In assenza del modulo Acquisti è possibile evadere gli ordini a fornitori, generando tramite un’apposita procedura la registrazione dei movimenti di magazzino.

 

RAEE
Il modulo gestisce il contributo opzionale richiesto al consumatore per l’attività di raccolta e trattamento dei Rifiuti per Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.  Il produttore di apparecchiature elettroniche addebita nelle fatture di vendita di nuovi prodotti una quota dei costi sostenuti per la raccolta e lo smaltimento dei RAEE.

 

Conai
Il modulo gestisce il contributo CONAI per produttori ed importatori di imballaggi. Comprende il calcolo del contributo in fattura, l’associazione automatica ai prodotti e le dichiarazioni a corredo.

 

Report
Tutti i moduli di Mago.net sono dotati di numerosi report personalizzabili per avere sempre sotto controllo i dati di tutta l’azienda.
Nel modulo Ordini Fornitori, ad esempio, ve ne sono che consentono di vedere il portafoglio ordini a fornitore, le consegne da ricevere, l’ordinato per articolo e fornitore. Nel modulo Ordini Clienti vi sono report che consentono di controllare rapidamente l’ordinato e i quantitativi da consegnare per cliente e per articolo. Questi non sono che alcuni esempi, poichè in ogni modulo sono pronti all’uso decine di report di vario tipo.

 

Per finire, alcune testimonianze di utenti soddisfatti delle funzionalità di Mago.net:
“I ritmi sempre più elevati dal momento dell’ordine a quello della consegna ci hanno imposto di migliorare il nostro ciclo attivo e produttivo, e Mago.net ci è stato di grande aiuto per tenere il passo con successo."
(Matteo Fontana, Resp. Produzione Dea System srl)

 

“Avere sotto gli occhi il trend di vendita dei prodotti aiuta a capire su quali puntare e quali invece lasciar perdere, e questo per un imprenditore è davvero fondamentale. Mago.net, grazie alla sua ampia reportistica, così personalizzabile e adattabile alle nostre esigenze, si è rivelato davvero di grande aiuto per monitorare costantemente i parametri che legano le vendite alla produzione, dando all’azienda ancora più flessibilità ed aumentandone così la competitività.” (Raffaele Maretto, Titolare Maretto Marflex)

 

“Mago.net ci ha consentito di poter gestire in modo potenziato, e attraverso il medesimo strumento, le relazioni con clienti, partner e fornitori. Mago.net ha contribuito inoltre allo sviluppo di un’ottica maggiormente ‘service oriented’, rafforzando un modello aziendale improntato alla creazione di un network esteso, sempre più flessibile e integrato” (Andrea Bettiato, Unox spa)







"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Ricerca
Calendario
<<  dicembre 2019  >>
lumamegivesado
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Categorie
Archivio