Security Light per Mago.Net: protezione totale contro le intrusioni nei dati aziendali e gli errori di inputazione


25 settembre 2006 by szarino


 

di Sonia Zarino

L'advertising gioca volutamente con le parole, ma l'argomento Privacy aziendale è tutt'altro che da prendere alle leggera. Grazie al nuovo modulo Security Light per Mago.net è possibile limitare l’accesso di ogni singolo utente a quelle funzioni e a quei moduli che sono necessari e sufficienti a svolgere le proprie mansioni, creando così dei percorsi mirati che facilitano, semplificandolo, il lavoro quotidiano, portando all’utente e all’azienda un notevole risparmio di tempo e, dunque, di denaro

Security Light per Mago.net è pensato per tutte le tipologie di aziende: esso si presenta come uno strumento di semplice utilizzo che serve per ottemperare alle prescrizioni di legge in tema di protezione della privacy dei dati e, contemporaneamente, per distribuire i permessi e gli accessi a moduli e funzioni di Mago.net ai diversi ruoli aziendali, in funzione delle loro necessità operative.


L’utente non deve più temere di compiere accidentalmente errori di immissione, dato che gli vengono permesse solo le azioni che effettivamente è tenuto a compiere, disabilitando grazie ad un sofisticato sistema di protezione tutte quelle per lui inutili.
Dal menù scompaiono le voci non necessarie, e la videata appare semplificata e di immediata comprensione: anche un nuovo assunto è ora pronto a diventare immediatamente operativo e… produttivo! La produttività individuale è inoltre ulteriormente potenziata grazie all'utilizzo di comandi di tipo contestuale, che si attivano cioè in base al posizionamento del cursore. Essi sono richiamabili mediante il tasto destro del mouse, per garantire il massimo dell’ergonomia e dell’usabilità.
Con il modulo Security Light è possibile rispondere alle esigenze delle varie figure professionali operanti in azienda, creando interfacce e dotando di specifici permessi chi gestisce la contabilità, chi gestisce il magazzino, le vendite, gli acquisti e così via.


Security Light per Mago.net ti permette, in modo semplice e veloce, di personalizzare l’utilizzo del gestionale a seconda delle reali esigenze lavorative di ogni utente, rispondendo in più alle esigenze di salvaguardare la privacy e la riservatezza dei dati aziendali.
In occasione dell'uscita del nuovo modulo, previsto per entrambe le versioni, Standard e Professional di Mago.net, è stata varata una particolare offerta commerciale che prevede un duplice vantaggio per tutti coloro che al 1° settembre risultavano essere clienti Microarea e che acquisteranno entro il 31/12/2006 il modulo Security Light.
•    la possibilità di avere gratis gli aggiornamenti per Security Light fino al momento del naturale rinnovo del contratto di aggiornamento generale di Mago.net.
•    inoltre, la possibilità di acquistare, sempre entro il 31/12/2006, un modulo aggiuntivo di Mago.net, a scelta tra quelli disponibili, con uno sconto sul prodotto* pari al 30% del prezzo di listino attualmente in vigore.


*esclusa la licenza client, ovvero la CAL
Per maggiori informazioni, rivolgiti subito al tuo rivenditore di fiducia, oppure chiama il n° verde 800012573





Microarea vince il Microsoft Partner Award FY06 grazie alla sua capacità di fornire tecnologie innovative alle aziende, aumentandone produttività ed efficienza


25 settembre 2006 by szarino



di Sonia Zarino

La società è stata premiata nella categoria Best Office Smart Client Solution Project per aver sviluppato il software Magic Documents per Mago.net

Microarea ha ricevuto da Microsoft Corporation il Partner Award FY06 nella categoria Best Office Smart Client Solution Project per aver progettato e sviluppato Magic Documents, un software basato su tecnologia web service in grado di gettare un vero e proprio ponte di dati tra l’applicazione gestionale, Mago.net e la suite di produttività personale Office 2003.
Microsoft ha scelto Microarea anche per dare un riconoscimento allo spirito di autentica partnership tecnologica che si è instaurato tra le due aziende. Da questo saldo rapporto è scaturita una soluzione per la gestione aziendale che fa dell’aumento dell’efficienza e della produttività individuale i suoi principali punti di forza.
La cerimonia di consegna dei premi si è tenuta a Milano il 12 settembre in occasione del Microsoft Partner Meeting 2006. A rappresentare Microarea, era presente l’ing. Enrico Itri, CEO dell’azienda, che ha ricevuto il riconoscimento da Luca Marinelli, Direttore della Divisione Soluzioni e Partner PMI.


Magic Documents per Mago.net
E’ un modulo di Mago.net che permette di interagire con il gestionale aziendale a partire da semplici fogli elettronici, realizzando ad esempio con pochi click del mouse fatture in World, offerte e ordini in Excel, e così via.
E’ inoltre un tool capace di accrescere il valore delle applicazioni già presenti in azienda, poichè espande davvero considerevolmente le possibilità di utilizzo di alcuni programmi della suite Microsoft Office 2003 Professional, dato che i documenti creati con Word ed Excel ed opportunamente collegati diventano delle vere e proprie interfacce utente per Mago.net, utilizzabili anche dalle persone meno esperte nell’uso del gestionale.
Attualmente, sono più di tremila le aziende che utilizzano con successo Magic Documents, testimoniandone la grande utilità e l’effettiva efficacia nell’aumentare l’efficienza dei processi di business.
Chiama subito per maggiori informazioni su Magic Documents il tuo rivenditore autorizzato di riferimento , oppure chiama il n° verde 800012573.





Tracciabilità dei lotti e pianificazione della produzioni: il cacao aromatico gestito con Mago.Net


25 settembre 2006 by szarino



di Pragmatika

Domori, azienda leader nelle produzione di cioccolato da degustazione, ha scelto la software suite di Microarea per la gestione informativa delle aree amministrativa e produttiva

L’azienda genovese Domori è sinonimo di passione per il cacao aromatico. Il suo fondatore, Mack Domori, si definisce il cavaliere del cacao ed è impegnato dal 1993 nel recupero in Venezuela di alcune varietà di cacao criollo, il più pregiato ma anche il più difficile da coltivare. La lavorazione dei semi ottenuti dalle piante di cacao avviene in uno stabilimento produttivo che utilizza tecnologie all’avanguardia ed è ubicato a None (TO), per tradizione uno dei cuori pulsanti della produzione cioccolatiera nazionale. I sei cru selezionati arrivano poi al consumatore finale attraverso una rete commerciale che serve circa 4000 punti vendita, in Italia e all’estero.


Esigenze
La particolarità del prodotto finito, che richiede una lavorazione complessa in filiera, e una crescita importante nel breve periodo, hanno fatto nascere in Domori nuove esigenze di informatizzazione. “La nostra produzione è da considerarsi atipica: è artigianale, in quanto il cioccolato da degustazione è un prodotto di nicchia, e nello stesso tempo industriale per l’elevato numero di unità che richiede il nostro business. Inoltre, le materie prime utilizzate sono soggette a scadenza e il mercato di riferimento è altamente stagionale”, esordisce Daniele Cacia, responsabile del sistema informativo e dei flussi organizzativi di Domori. Questi fattori hanno concorso a rendere obsoleta la gestione cartacea dei processi produttivi e dell’area amministrativa dell’azienda. “All’automatizzazione delle attività operative doveva corrispondere un costante aggiornamento nella relativa modulistica per consentire la tracciabilità dei lotti e una conseguente capacità di pianificazione”, commenta Cacia. Una necessità che poteva essere soddisfatta attraverso l’adozione di uno strumento informatico adeguato.


Soluzione
“La nostra ricerca di un software flessibile e performante si è conclusa quando la Columbus Informatica (Centro di Sviluppo Microarea, n.d.r.) ci ha presentato Mago.net. Oltre alla sua semplicità di utilizzo, ci ha convinto la completezza della piattaforma, comprensiva di funzionalità innovative sia in materia di contabilità che di produzione”, afferma Cacia. In particolare la soluzione offre la possibilità di lanciare report e visualizzare i dati in tempo reale via Internet, o di utilizzare fogli di Word e di Excel quali interfacce semplici per inserire, estrarre e ordinare i dati. “Il tool Magic Documents di Mago.net, infatti, permette ai nostri operatori di interagire con il gestionale a partire da semplici documenti di testo o fogli elettronici. Schede contatto, fatture, listini, lettere, report, sono documenti che si possono creare, personalizzare e condividere. Una funzionalità che facilita la schedulazione delle attività, senza bisogno di costosi interventi a livello programmativo”, dichiara Cacia. Un ulteriore contenimento dei costi verrà consentito anche dalla imminente introduzione della funzionalità che si occupa di effettuare l’aggiornamento automatico, via Internet, di Mago.net. “Sicuramente il fatto che l’aggiornamento del software potrà avvenire in modo del tutto automatizzato, via Internet, avrà sulle metodologie operative un effetto molto positivo”, commenta Cacia.


Vantaggi
L’implementazione di Mago.net ha apportato all’azienda benefici sia di ordine qualitativo che di ordine quantitativo. Dal punto di vista dell’area produttiva, il corretto trattamento dei dati da parte del gestionale ha avuto come conseguenza una semplificazione della pianificazione della produzione fino ad allora inedita in azienda. “Mago.net ci permette di monitorare costantemente i cicli produttivi e di gestire a lotti le scorte con una diminuzione dei costi relativi agli stock di magazzino. Tutto ciò accresce la nostra capacità di essere competitivi in un mercato caratterizzato da alta stagionalità, in quanto riusciamo ad essere maggiormente puntuali nelle consegne ai nostri clienti”, dice Cacia che prosegue “Inoltre, la possibilità di effettuare analisi statistico-commerciali tramite la forte integrazione di Mago.net con Office aumenta le nostre capacità previsionali di produzione”. Nell’area amministrativa, Mago.net ha permesso poi un miglioramento delle procedure di recupero crediti e quindi del flusso d’entrata. Infine, sono stati riscontrati dei miglioramenti nell’ambito dell’organizzazione aziendale. “Il corretto flusso dei dati ha permesso una maggiore autonomia decisionale ai vari operatori. Si è verificato un vero e proprio cambiamento di ‘cultura aziendale’ che ha favorito un aumento delle capacità di risoluzione dei problemi da parte dei responsabili di reparto”, conclude Cacia.


configurazione adottata: Mago.net Professional Edition con database MS SQL Server


Moduli:
•    Server
•    Contabilita' Generale
•    Contabilità Analitica
•    Vendite
•    Magazzino
•    Agenti e Professionisti
•    Lotti e Matricole
•    CONAI
•    Intrastat
•    Acquisti
•    Ammortamenti
•    Distinta Base
•    Ordini Clienti
•    Ordini Fornitori
•    Produzione Base
•    Produzione Avanzata
•    Pianificazione della Produzione
•    Security
•    Auditing
•    EasyLook
•    Mail Connector
•    18 CAL (Client Access License)





Corsi online: come diventare esperti utilizzatori di Mago con un minimo dispendio di tempo e denaro


25 settembre 2006 by szarino


 

di Sonia Zarino

Microarea mette a disposizione per ogni modulo di Mago dei semplici ed efficaci corsi online, per imparare a sfruttare davvero le potenzialità di Mago a tutto vantaggio della propria azienda

Mago, lo sappiamo, è un programma molto vasto e ricco di funzionalità. Data la semplicità della sua interfaccia, abbiamo subito imparato ad utilizzarlo per il nostro quotidiano lavoro. Certo, ogni giorno scopriamo una nuova funzionalità: l’uso del menù contestuale, un tasto fino ad oggi trascurato, e generalmente a questa scoperta si accompagna il rammarico di non averla fatta prima, dato che ci avrebbe risparmiato tempo e fatica…E’ vero che, una volta installato e fatto un primo training con il nostro rivenditore, abbiamo soprattutto fretta di rendere operativo il nostro gestionale, trasferire i dati e partire.

Tuttavia, pur essendo comprensibile questa esigenza di operatività immediata, e anzi proprio per soddisfare la ricerca di maggiore efficienza ed efficacia dei processi aziendali che presumibilmente ci ha spinti all’acquisto di un gestionale performante ed altamente professionale, dovremmo porre la massima cura nel venire a conoscenza di tutte le funzionalità che lo caratterizzano, e che ne aumentano in modo davvero considerevole le possibilità di utilizzo.
Per ottemperare a questa esigenza, in modo facilmente fruibile ed economico, Microarea ha sviluppato una serie di corsi online disponibili 24 ore su 24. I corsi online di Microarea sono facili da seguire perchè presentano una interfaccia studiata in funzione di chi si appresta a muovere i primi passi nel mondo dell’e-learning.

Al loro interno sono presenti strumenti che rendono estremamente semplice ed intuitiva la navigazione nei vari argomenti dei corsi.
Ogni corso è fruibile in momenti diversi, e non è necessario terminarlo in una sola sessione. Il nostro sistema è infatti in grado di "memorizzare" l’operato dello studente all'interno del corso, richiamandolo ad ogni accesso successivo;
I nostri corsi prevedono la presenza di pagine di test finalizzate a consentire l’autovalutazione di quanto appreso durante il corso. Questa verifica è una ulteriore garanzia per lo studente di poter verificare di aver appreso correttamente le nozioni impartite, ed essere perfettamente in grado di operare con Mago nel modo migliore e più produttivo.
Molti contenuti vengono presentati come semplici pagine html arricchite da immagini per permettere una migliore comprensione del contenuto.
In altri casi la natura del contenuto ha richiesto la realizzazione di vere e proprie simulazioni, che consentono di assistere alla riproduzione animata di esempi di funzionalità dell'applicativo.
E’ possibile consultare l’elenco dei corsi disponibili andando sul sito www.microarea.it, nell’area Formazione. Per l’acquisto, ci si può rivolgere al proprio rivenditore di fiducia oppure chiamare il n° verde 800012573.




Documenti digitali sempre più in primo piano: fatture elettroniche per combattere l'evasione fiscale?


25 settembre 2006 by szarino


 

di Sonia Zarino

Importanti novità in vista per la fattura elettronica: nel Dl 223/06 (la Manovra Prodi) all’art.37, comma 8, conferma che sta per essere resa obbligatoria l’emissione della fattura elettronica quale strumento anti-evasione

La fattura elettronica verrà resa obbligatoria, anche se probabilmente solo per alcuni soggetti economici che operano in determinati settori d’attività, in quanto strumento anti-evasione dell’imposta sul valore aggiunto (IVA).
La fattura elettronica è giudicato uno strumento idoneo per combattere l’evasione fiscale, grazie alla sua immodificabilità dovuta alla firma digitale apposta dall’emittente, che possiede per la sua stessa natura una data di emissione certa.
Anche il processo di conservazione nel tempo dei documenti a rilevanza fiscale emessi dà una ulteriore garanzia di certezza e di non modificabilità dei dati, poichè prevede l’apposizione, ogni 15 giorni, della marca temporale sulle fatture emesse e conservate.
Del resto, l’utilizzo della fattura elettronica, e della documentazione elettronica in genere, non può che portare moltissimi vantaggi alle aziende, in termini di risparmio di tempi di gestione, di supporti cartacei, di spese di stampa e spedizione, ecc.
Si pensi solo che il costo per il totale trattamento (dalla produzione alla distruzione) di una fattura cartacea per le imprese europee è stimato tra i 10 e i 50 euro. Per lo studio Arthur D. Little, del 2001, il costo si aggira sui 23 euro, mentre per lo studio BVA del 2002, il costo è di circa 27 euro. Tale costo è tra l’altro maggiormente gravante sul ricevente-cliente (2/3) rispetto all’emittente-fornitore (1/3).
Anche la l’Unione Europea ha emanato una serie di normative che incoraggiano la smaterializzazione dei documenti, riconoscendo l’indubbio valore per l’economia di una gestione elettronica di questa massa di dati. Particolare importanza viene dato come è logico ai problemi di gestione della sicurezza dei dati, tuttavia i sistemi più avanzati di protezione fanno sperare in un prossimo utilizzo massiccio del documento elettronico.
Ricordiamo per finire come anche in Italia non solo la PA si interessi sempre più alla fatturazione e al documento elettronico in genere: recentemente è stato costituito il consorzio Mercury con l'obiettivo di automatizzare e razionalizzare l'interscambio documentale nel segmento della PMI. Del consorzio fanno parte alcuni dei principali produttori italiani di sistemi informativi aziendali, tra cui Microarea. Il progetto si propone di realizzare nell'inter-business (B2B) l'equivalente di quanto si è compiuto nell'inter-bancario, abilitando piattaforme informative eterogenee all'interscambio di documenti come Offerte, Ordini, Fatture, ecc..







"Il gestionale per tutti"

Maggiori informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori informazioni
Ricerca
Calendario
<<  settembre 2020  >>
lumamegivesado
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Categorie
Archivio